Published On: sab, Dic 12th, 2015

Decreto salvabanche, per il Ministero dell’Economia è una sicurezza

Decreto salvabanche, una sicurezza per il Ministero dell’Economia

Il decreto salvabanche è una sicurezza. Questo è quanto si può leggere sul sito del Mef, visto che il testo parla con parole chiare. Il decreto salvabanche ha messo al sicuro i risparmi di circa 1 milione di correntisti e obbligazionisti per un valore di circa 12 miliardi di euro., a cui bisogna aggiungere però i nuovi 6.000 posti di lavoro dipendenti e dei 1.000 di persone all’indotto, con il Ministero dell’Economia che ha spiegato questo nuovo processo con l’effetto del provvedimento. Il decreto salvabanche sarà necessario, si legge sempre sulla piattaforma del Mef, per la continua attività delle vecchie banche in capo a nuove entità e impegni finanziari per 3,6 miliardi di euro.

Dallo scorso 23 novembre sono stati distribuiti e rinnovati crediti per 300 milioni di euro a oltre 1.500 piccole aziende a livello di artigianato, commerciali e agricole. Il Ministero del Tesoro ha poi aggiunto che si è mantenuto il livello occupazionale sul territorio, in quanto i 6.000 dipendenti proseguiranno il loro rapporto professionale con le nuove banche. Il Mef specifica che saranno circa 10.500 tutti i risparmiatori coinvolti in questa situazione con il decreto salvabanche, che hanno investito in obbligazioni subordinate.

In caso di liquidazione è da segnalare che la richiesta dei crediti a vista messi a disposizione dalle imprese sul territorio ammonta ad una cifra pari a 10 miliardi di euro. A carico dei risparmiatori retail sono circa la metà dei 768 milioni, quindi circa 340 milioni di obbligazioni subordinate delle quattro banche cancellate. Il restante è stato ceduto a investitori istituzionali.

Condividi:
Share

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.


Share