Home NEWS Pensioni, previsto un calo con l’inizio dell’anno nuovo

Pensioni, previsto un calo con l’inizio dell’anno nuovo

Pensioni in calo con l’inizio dell’anno nuovo, previste contestazioni

L’inflazione,il costo della vita è quello che determina l’eventuale innalzamento delle pensioni. Per il 2016, non ci sarà alcun aumento perché il costo della vita non è aumentato né si è ridotto. L’ indice del costo della vita è stato determinato, per il 2015, pari allo 0% sulla determinazione degli aumenti delle pensioni per il 2016. Il meccanismo che sembra strano, in verità è semplice: l’adeguamento economico delle pensioni è regolato dal Dgls 503 del 1992 e dice che la percentuale di aumento delle pensioni per l’anno successivo, è determinato dal calcolo dell’aumento del costo della vita nei primi tre trimestri dell’anno. Nel caso di quest’anno, l’inflazione media dei primi tre trimestri, è leggermente negativa, quindi da origine allo 0% di adeguamento sulle pensioni nel 2016. Se, ipoteticamente, nel quarto trimestre dovesse esserci una impennata dell’inflazione, la percentuale positiva andrebbe a sommarsi agli eventuali aumenti a partire dal 1 gennaio 2017. Ora, qui viene la nota dolente:

Siccome nel 2014 la valutazione della’inflazione, agli effetti dell’adeguamento delle pensioni era stato del 3%, mentre quello reale, consuntivo, si può dire è stato del 2%, a partire dal1 gennaio 2016, questa percentuale eccessiva applicata sarà “recuperata” con un calo di un punto delle pensioni erogate in quest’anno. Questo, unito all’aumento pari a 0% rispetto al 2015, fa in modo che l’anno prossimo le pensioni saranno più basse di quest’anno. Insomma, i pensionati italiani hanno avuto troppo quest’anno! Gli unici a non risentirne,saranno coloro i quali hanno la pensione più alta, che vedranno ripristinato quanto indebitamente congelato dal governo Monti, così come determinato dalla consulta.

(Visited 1 times, 1 visits today)

ACCERTAMENTO CON ADESIONE

Istanza Accertamento Con Adesione con procura in atto separato

In promo invece di € 9.90 fino al 16.11.2018


RICORSO REDDITOMETRO

Redditometro RICORSO VERO VINTO NON FACSIMILE

In promo invece di € 39.90 fino al 16.11.2018


RICORSO RENDITA CATASTALE

RICORSO RENDITA CATASTALE RICORSO VERO VINT

O NON FACSIMILE

In promo invece di € 89.90 fino al 16.11.2018


PERIZIE


PERIZIA CONFERIMENTO RAMO AZIENDA

Modello estratto da perizia reale ramo di azienda in conferimento.

In promo invece di € 39.90 fino al 16.11.2018


PERIZIA LIQUIDAZIONE RECESSO SNC

Modello estratto da perizia determinazione del dovuto a socio recedente.

In promo invece di € 69.90 fino al 16.11.2018


PERIZIA TRASFORMAZIONE DA SNC - SRL (NOVITÀ)

Modello estratto da perizia reale per trasformazione da snc-sas in SRL

In promo invece di € 69.90 fino al 16.11.2018


UTILITY


INCARICO AMMINISTRATORE COMMERCIALISTA

In promo invece di € 16.90 fino al 16.11.2018


DICHIARAZIONE LAVORI ECONOMIA

In promo invece di € 9.90 fino al 16.11.2018


LETTERA D'INCARICO PROCACCIATORE D'AFFARI

In promo invece di € 19.90 fino al 16.11.2018


PROCURA GENERALE

In promo invece di € 169.90 fino al 16.11.2018


PARCELLA DAL NETTO AL LORDO

In promo invece di € 9.90 fino al 16.11.2018


CERTIFICAZIONI FISCALE PER SPORTIVI

In promo invece di € 9.90 fino al 16.11.2018


REVOCA INCARICO CONSULENTE

In promo invece di € 9.90 fino al 16.11.2018


VERBALE RINUNCIA CREDITO

In promo invece di € 39.90 fino al 16.11.2018


VERBALE ASSEMBLEA DESERTA

In promo invece di € 9.90 fino al 16.11.2018


FORMULARI PER AGENTI IMMOBILIARI AI FINI ISCRIZIONE C.C.I.A.A.

In promo invece di € 9.90 fino al 16.11.2018


PERDITA SUPERIORE AL CAPITALE SOCIALE

In promo invece di € 9.90 fino al 16.11.2018