Poletti e Camusso: scontro totale sull’ora-lavoro

Poletti e Camusso protagonisti di un serrato botta e risposta sull’ora-lavoro

Poletti e Camusso a voce alta. Scontro totale tra il Ministro del Lavoro Poletti e la leader della CGIL Camusso per le dichiarazioni che nella giornata di ieri ha dichiarato lo stesso Poletti, sull’argomento che riguarda l’ora-lavoro. Un’altra uscita fuori luogo secondo la Camusso per il Ministro del Lavoro, dopo le dichiarazioni sulla laurea. Giuliano Poletti ha esordito ad un convegno sul jobs act alla Luiss, dichiarando che dovremmo immaginare contratti di lavoro che non abbiano come unico riferimento l’ora-lavoro. Il Ministro ha poi proseguito nel suo commento sul delicato argomento dicendo che per avere un lavoro modificato su i ritmi di ogni lavoratore bisogna sfruttare al meglio la tecnologia avanzata che consentirà più libertà.

Queste dichiarazioni hanno fatto infuriare la Camusso che ha risposto a Poletti senza peli sulla lingua, dichiarando che i tempi per scherzare sull’argomento lavoro sono finiti e che bisogna ricordarsi che la maggior parte dei lavoratori del nostro Paese effettua professioni impegnative come quelle ospedaliere e dei campi, dove salvaguardare la propria posizione lavorativa sarà fondamentale. Un botta e risposta tra Poletti e la Camusso che sembra destinato a proseguire anche nei prossimi tempi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here