" />
Published On: mar, Nov 24th, 2015

Legge di Stabilità, tutte le modifiche per il contribuente

La Legge di stabilità entrerà in vigore il prossimo anno

Legge di Stabilità, novità per il contribuente

Grandi novità per la Legge di Stabilità visto che vedrà anche la riapertura dei termini per le rivalutazione di quote societarie. Partiamo con ordine e parliamo in quest’articolo della Legge di Stabilità che entrerà in vigore l’anno prossimo dove la rivalutazione di partecipazioni sarà possibile con imposta sostitutiva all’8%. L’emendamento alla Legge di Stabilità del prossimo anno, prevedeva inizialmente una imposta sostitutiva del 4%, poi elevata all’ 8%. La rivalutazione negli ultimi è stata più volte riproposta con la possibilità di determinare il valore di acquisto di terreni possibile grazie ad una proroga specifica e concessa tramite l’articolo 2, comma D.L. numero 282 del 2002.

La legge consente ad ogni contribuente di avvalersi della facoltà di rivalutare il costo di acquisto di un terreno, tramite una perizia giurata di stima. Questo valore è riconosciuto grazie a tutti i costi sostenuti con la relazione giurata di stima nel momento in cui sono  stati sostenuti a carico del contribuente potranno essere aumentati rispetto al valore iniziale fino ad assumere il valore di plusvalenza a regime ordinario. Dato che questo processo costituisce un costo legato al terreno acquistabile dal contribuente. Da segnalare per ogni contribuente che è interessato all’acquisto di un qualsiasi terreno che la perizia giurata di stima, estesa da un tecnico,  potrà essere richiesta in visione  dall’Amministrazione Finanziaria, al fine di verificare la rispondenza della valutazione alla realtà di mercato. Questo il nuovo procedimento richiesto al contribuente ai fini della rivalutazione contenuto nella nuova Legge di Stabilità che entrerà in vigore dal prossimo anno.

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.








Archivi