Voluntary discolure: Arriva la proroga ufficiale al 30 novembre. Conveniente per le Entrate…

Un Cdm al fulmicotone ha dato il via a due importanti provvedimenti: Proroga voluntary disclosure al 30 novembre 2015 e congelamento aumento benzina.

L’esecutivo in zona cesarini, domani scadevano i termini, ha approvato la proroga della voluntary disclosure al 30 novembre. (Ultimo minuto per avere più adesioni possibile entro il vecchio termine del 30 settembre).

Con il nuovo gettito previsto si è riusciti a bloccare l’aumento della benzina a partire dal 1° ottobre 2015.

Salvo virgolettati ancora non conosciuti, chi aderisce entro il secondo termine del 30 novembre non dovrebbe avere differenze di sanzioni rispetto a chi ha già aderito.

Resta da capire fino a che punto i commercialisti direttamente riceventi i documenti dalle banche estere dovranno o meno segnalare l’illecito entro il 30 settembre o potranno godere della proroga anche per questo, visto che la collaborazione volontaria dal 1° ottobre sarà ancora aperta senza restrizioni rispetto al termine precedente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here