Published On: sab, Set 26th, 2015

Reati tributari: cambiano da oggi con effetto retroattivo.

Dopo l’emanazione dei decreti della delega fiscale (per opera dell’esecutivo) molte le modifiche sui reati tributari.

Con l’attuazione dei decreti relativi alla delega fiscale si modifica il regime dei reati tributari.

Interessato il famoso decreto legge 74/2000.

Da oggi:

Molti reati tributari sono stati depenalizzati, come per esempio le omissioni in materia di IVA, (per le quali è stata elevata la soglia per essere considerato reato), o la deduzione infedele di costi inesistenti;

Diventano invece reati tributari la omessa presentazione della dichiarazione dei sostituti d’imposta (770);

Inasprita la pena per i reati tributari che riguardano la richiesta di rateizzazione di ruoli al solo fine di impedire la confisca di beni;

Aumentano anche i reati tributari a carico dei professionisti intermediari.

Da oggi quindi con effetto retroattivo cambia lo scenario dei reati tributari, che potrebbero essere ascritti a contribuenti e professionisti.

Materia che approfondiremo in questi giorni.

Condividi:
Share

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Share