Home FISCO Rateizzazione piani decaduti. Nuove possibilità.

Rateizzazione piani decaduti. Nuove possibilità.

Novità riscossione: nuova concessione di dilazione di piani di rateizzazione per debiti iscritti a ruolo decaduti.

Dal Consiglio dei Ministri del 22 settembre scorso è arrivata l’approvazione del decreto attuativo della delega fiscale che dispone che i  debiti iscritti a ruolo, già con piano di rateizzazione concesso ma decaduto,  potrà essere oggetto di nuova rateizzazione fino a 72 rate mensili. La decadenza per due rate impagate  è comunque sanabile ai sensi dell’art. 19 del D.P.R. n. 602/73. 

Il Consiglio dei Ministri ha approvato gli ultimi 5 decreti attuativi della delega fiscale (Legge 23/2014) in riferimento alla riforma del sistema sanzionatorio,  del contenzioso, della riscossione, dell’evasione fiscale e riorganizzazione delle disposizioni sull’ erosione fiscale, revisione della disciplina sull’organizzazione delle Agenzie fiscali.

Adesso, in materia di piani di rateizzazione decaduti,  la nuova disposizione stabilisce che le rate non versate, relative a piani di rateizzazione già concessi e dai quali i contribuenti sono decaduti nei 24 mesi precedenti l’entrata in vigore del decreto, entro 30 giorni dalla data di entrata in vigore del decreto stesso, potranno inoltrare istanza di nuovo piano di rateizzazione, però solo in un massimo di 72 rate mensili.

Da tale ulteriore piano di rateizzazione eventuale si incorre in decadenza per il mancato pagamento di  due sole rate mensili.