Home NEWS Cosa augurare per il 2015.

Cosa augurare per il 2015.

E’ evidente che i nostri auguri 2015 debbano andare esclusivamente alla persone che a noi interessano … Ossia a quelle persone normali (come noi)  che hanno ricevuto solo danni e non ristoro da questo Stato (e per colpa dello Stato sono in indigenza), alla grande massa delle persone, alla maggioranza dei cittadini: 

Per colpa di questo Stato diretto da politici incompetenti e curatori solo dei propri interessi!

E facciamo i nostri auguri 2015 per questo:

  • a coloro che hanno perso il lavoro per colpa dello Stato,
  • a coloro che hanno chiuso la propria azienda per colpa dello Stato,
  • ai giovani che non hanno un lavoro per colpa dello Stato…
  • agli anziani che dopo 40 anni di lavoro, hanno una pensione minima che non gli basta neanche per l’affitto,
  • alle ragazze madri abbandonate al loro destino, senza l’assistenza dello Stato,
  • ai giovani con problemi di droga e alcool, che lo Stato rinchiude ed emargina anziché aiutare,
  • alle persone ammalate, anche terminali, che devono pagarsi le cure con i propri soldi, se ce l’hanno …!
  • ai piccoli imprenditori, che non hanno alcun aiuto dallo Stato, ma trovano invece la propria distruzione nelle enormi tasse e contributi, create per coprire gli ammanchi dei furti del sistema.

Non ce ne vogliano … ma non abbiamo interesse invece:

  • per la classe politica, non solo LETALE per l’intero popolo, ma anche raccoglitrice dei propri interessi di sistema, delle multinazionali, delle banche, che creano altri aggravi fiscali alla massa di cui sopra…
  • Per quei furbi che hanno un lavoro e rubano l’indennità di disoccupazione lavorando in nero;
  • Per i grandi evasori (non per i piccoli evasori per vivere) come i magnati delle grandi aziende, che esportano all’estero i propri capitali tramite trust e società offshore!.
  • Per questo governo, che dice di essere per il popolo, ma che nella realtà tutela le banche, le multinazionali, gli impiegati pubblici, vessando ogni giorno la grande massa di famiglie in difficoltá, con un populismo vergognoso, perpetrato attraverso TV e giornali che fanno parte del sistema.

Ma qualcuno dirà, ci vogliono le prove per quello che diciamo!

  • Dopo l’illegittimo incarico a Mario Monti nel 2011, senza investitura popolare, e l’introduzione distruttiva di IMU e un mare di nuove tasse, e la riforma Fornero, oggi il debito pubblico è “comunque aumentato di 221 miliardi…” rispetto al 2011! A cosa sono servite l’IMU  e altre maggiori tasse ? A nulla, anzi peggio hanno annientato il settore edilizio! Qualcuno potrà dire “ma a noi non interessa!”…  Purtroppo non è così! A noi interessa eccome, perché quei 221 miliardi in più di debito pubblico producono 10 miliardi in più di interessi all’anno, che bisogna cercare tra le maglie del bilancio pubblico, e se non si trovano ci saranno nuove tasse, liberate in mille rivoli, per coprire quel maggior costo …

    E chi le pagherà se non il piccolo operaio, il pensionato che deve pagare 2 euro in più di ticket, il dipendente che in busta paga avrà un’altra voce (che non si capisce), l’imprenditore che si vedrà aumentare l’IVS nel 2015, mentre siamo in deflazione, ecc. ecc.

Noi siamo un giornale on line, creato per passione non per professione, siamo persone come te, non abbiamo cariche, non siamo politici, non siamo giornalisti!

La nostra passione non è prettamente scrivere, ma informare …..  sulla verità delle cose, per una Italia, giusta… Da azzerare e ricostruire con persone oneste….

  • Riteniamo che questo governo non farà nulla per le persone che a noi interessano, ma formerà un lager economico! Una dittatura economica già in atto a danno almeno di 30 milioni di cittadini…

Il mio augurio quindi per il 2015, per le persone in difficoltà, per colpa dello Stato, è di riuscire a prendere consapevolezza di tale realtà … a informarsi per partecipare attivamente alla vita politica !

Se non si è politico, magnate, impiegato pubblico, banchiere, o dei grandi media, si sta dall’altra parte…. ossia in mezzo al macello sociale … dove si continua a prendere… senza dare nulla …. assolutamente nulla!

  • Auguri