contenzioso tributario DIRITTO SOCIETARIO GIURISPRUDENZA NEWS

Contributi previdenziali non versati: l’ex amministratore non ne risponde se cessato dalla carica.

L’ex amministratore societario non è penalmente perseguibile per il mancato versamento (delle ritenute operate ai dipendenti) per contributi previdenziali e assistenziali, dovuti all’INPS,  se la notifica dell’atto sia avvenuto in data successiva alla cessazione della sua carica.  E’ quanto ha stabilito la Corte di Cassazione – Terza Sezione Penale – con la sentenza n. 45019/2014.

L’ex amministratore e legale rappresentante di una società non è stato ritenuto punibile del reato di mancato versamento delle ritenute operate ai dipendenti per contributi previdenziali e assistenziali, per il fatto che alla data di notifica della contestazione da parte dell’INPS per i contributi previdenziali omessi, lo stesso era già cessato dalla carica sociale. E’ quanto stabilito la Corte Suprema di Cassazione con la sentenza suddetta.

I Giudici Togati hanno infatti annullato la sentenza di condanna a 4 mesi di reclusione comminata dalla Corte di Appello, commutandola in una multa di 5000 euro.

La Corte di Cassazione ha ritenuto accogliere il ricorso nell’interesse dell’imputato non essendo manifestamente infondato, sebbene già fosse intervenuta  la completa estinzione del reato  per prescrizione del reato di omesso versamento dei contributi previdenziali trattenuti ai dipendenti della società.

In particolare i Giudici della Suprema Corte – Terza Sezione Penale –  si sono dichiarati favorevoli all’accoglimento della doglianza difensiva del ricorrente in riguardo alla notifica dell’avviso di contestazione da parte dell’INPS, motivando la decisione con la cessata carica di amministratore del ricorrente medesimo prima della notifica dell’atto di intimazione notificato dall’INPS per omessi contributi previdenziali.

La cessazione dalla carica ( ha ritenuto infatti la Suprema Corte) aveva impedito all’ex amministratore di beneficiare della causa di non punibilità, se entro tre mesi dalla data di notifica dell’atto di intimazione dell’INPS avesse effettuato il versamento degli omessi contributi previdenziali trattenuti ai dipendenti.

I Giudici Togati hanno osservato che il ricorrente  era cessato dalla carica detenuta (di amministratore e legale rappresentante) nella società de qua a decorrere dal 10 febbraio 2007 e «quindi in data precedente alla maturazione del termine per l’adempimento dell’ultima mensilità, ossia precedentemente al 16 febbraio 2007».

L’Inps ha notificato alla società debitrice l’avviso di contestazione il 4 marzo 2008, quando l’imputato ormai non deteneva più alcuna carica sociale, per il qual motivo è posto in in dubbio la possibilità del ricorrente ex amministratore di beneficiare della causa di non punibilità – di cui ex art. 2 co. 1 bis Dl. n° 463/1983 – effettuando il versamento dei contributi previdenziali entro tre mesi dalla notifica medesima.

Importante Sentenza, questa commentata,  che preserva molti amministratori societari dal reato di indebito arricchimento per le somme detratte ai dipendenti quando queste non siano state versate successivamente all’Istituto di Previdenza.

Infatti la detrazione dei contributi è solo un mera compensazione di partita, per cui l’intero debito è a carico della società e sicuramente gli importi trattenuti non potranno mai essere transitati realmente dalle tasche dell’amministratore.

 

Condividi:
Share
Dai un’occhiata ai MODELLI pronti all’uso...
Leggi la Guida al Modello Scarica Ora
PERIZIA DI DANNO EMERGENTE E LUCRO CESSANTE – Modello unico nel genere, con cui potrai elaborare una perizia di stima secondo le norme vigenti e secondo la migliore giurisprudenza per chiedere il ---risarcimento per danni economici subiti da terzi---
RICORSO CONTRO AVVISO RETTIFICA VALORE TERRENI – Modello già scritto a perfetta regola d’arte per ottenere «annullamento avviso di rettifica». Contiene migliori ---- SENTENZE DELLA CASSAZIONE ---- che hanno affermato ILLEGITTIMITÀ presunzione medie di altri immobili venduti
CONTRATTO DI FINANZIAMENTO TRA SOCIETA' E PRIVATO NON SOCIO - Anche le società commerciali possono acquisire finanziamenti da privati non soci e quindi - per eccezione EFFETTUARE raccolta di risparmio – quando IN CONTRATTO ne sia indicata «natura e destinazione». Tutto legale e previsto dalla Delibera C.I.C.R. - Banca D'Italia - menzionata nel nostro modello qui scaricabile «unico nel suo genere»
CONTRATTO DI LOCAZIONE CON CEDOLARE SECCA - PROFORMA di contratto con cedolare secca “pronto” per la stipula, garantito da professionisti nel settore immobiliare
€7.90 – Scarica ADesso
CESSIONE DI QUOTE SOCIALI - contratto di vendita di partecipazioni in srl, con cessione anche del cblueito del cedente per ---finanziamento soci---
€9.90 – Scarica ADesso
----------CONTRATTO DI INCARICO PROFESSIONALE PROGETTISTA COSTRUZIONI O RISTRUTTURAZIONI--------- Modello reale di incarico professionale realizzato per opera di progettazione di «elevato importo». Previsione Economica DI OGNI EVENTO accadi bile durante l’esecuzione della prestazione tecnica. Modello unico introvabile, equilibrato tra interessi del committente e quelli del progettista
RICORSO AVVERSO AVVISO DI INTIMAZIONE EQUITALIA - Proforma di opposizione tributaria --- Unico nel suo Genere --------------- realmente utilizzato e con cui si è ottenuto sospensiva dell’espropriazione forzata a seguito di notifica irregolare di cartella Equitalia. 16 pagine di perfetta regola d’arte. --- Contiene migliori sentenze della cassazione --- che hanno affermato illegittimità notifica cartella
RICORSO CONTRO ACCERTAMENTO MAGGIOR RICARICO CONTIENE MIGLIORI SENTENZE
COMPROMESSO DI VENDITA IMMOBILE. Contratto di vendita immobile – in preliminare. Con il nostro modello pre-compilato non avrete rischi di errori nella stipula
CESSIONE DI AZIENDA - modello di contratto per la ----------cessione di azienda ---------------- con stipula di compromesso a perfetta tutela giuridica di compratore e venditore
CONTRATTO DI LOCAZIONE CON CEDOLARE SECCA TRANSITORIO – completo e pronto per la stipula con articoli e clausole già inseriti. Contiene opzione per cedolare secca, richiamo normativa per deroga al periodo minimo di 4 anni con perfetta tutela giuridica proprietario.
€7.90 – Scarica ADesso
CONTRATTO DI LOCAZIONE IMMOBILE COMMERCIALE – Proforma completo e pronto per la stipula con articoli e clausole già inseriti. Perfetta tutela giuridica proprietario
€9.90 – Scarica ADesso
COMODATO USO GRATUITO ABITATIVO A NON FAMILIARI
€6.90 – Scarica ADesso
COMODATO MODALE IMMOBILI STRUMENTALI – MODELLO UNICO NEL SUO GENERE – LOCAZIONE GRATUITA DI IMMOBILI STRUMENTALI CON SENTENZE CHE ESCLUDONO ELUSIONE FISCALE
contratto di associazione in partecipazione solo lavoro
contratto con collaboratore esterno allo studio.
€7.90 – Scarica ADesso
affitto di azienda
€9.50 – Scarica ADesso
perizia stima ramo di azienda
€7.90 – Scarica ADesso
parcella automatica
atto costitutivo e statuto associazione sportiva dilettantistica
perdita superiore al capitale sociale
€6.90 – Scarica ADesso

Scopri gli atti pronti

Scopri gli atti pronti

Share