Home POLITICA Populis: il Movimento per la Democrazia Pura.

Populis: il Movimento per la Democrazia Pura.

Populis: movimemto no ax

costituendomovimentosocio-politicosub-parlamentare.

Ragazzi è arrivato il momento di andare…

Ideatore e fondatore del costituendo POPULIS movimento socio-politico per la democrazia sub-parlamentare.

Senza violenza nè reale nè verbale; per ottenere “la giustizia sociale” pietra miliare del benessere economico ed etico dell’intero popolo italiano. Tra le nostre mani porteremo solo l’orgoglio di poter cambiare il nostro paese.

«Mai nulla di di così splendido è stato realizzato se non da chi ha osato credere che dentro di sé ci fosse qualcosa di più grande delle circostanze! B. Barton»

Se questo è il tuo karma, il tuo forte sentimento,  il tuo destino ti porterà al movimento “Populis”.

░Il nostro Populis il futuro dei nostri figli░

Il movimento non vuole spodestare le istituzioni ma affiancarle nel cambiamento.

Il movimento non vuole governare ma dettare le linee democratiche della politica.

Il nostro popolo da quarant’anni  aspetta la giustizia sociale, ma anno dopo anno, la situazione di noi cittadini peggiora a vista d’occhio ed è sempre meno importante per le istituzioni e più grave per le nostre famiglie.

Gli stessi rappresentanti che eleggiamo con “la nostra pseudo” sovranità popolare (solo  proforma)) non sono scelti in maniera diretta dagli italiani, ma cooptati dai partiti e dal populismo mediatico delle forze politiche.

La nostra sovranità popolare è ormai certa solo sulla carta costituzionale, il movimento POPULIS propone:

– l’elezione diretta con referendum del presidente della repubblica;

– l’elezione diretta con referendum del presidente del consiglio,  e dei singoli ministri:

– l’elezione diretta di ogni parlamentare.

Oggi il voto viene concesso agli stessi politici che esercitano vessazioni contro la popolazione che li ha eletti.

« non hanno hanno timore di chi non li elegge »

La nostra sovranità popolare è ormai certa solo sulla carta costituzionale, il movimento Populis propone:

La decentralizzazione del potere politico. Ogni legge che incontri difficoltà di approvazione in parlamento,  dopo 15 giorni di impasse camerale andrà deliberata dal popolo tramite referendum, (questa è la prima riforma che propone il movimento);

Il federalismo regionale: ogni singola struttura territoriale deve sostenersi con le proprie entrate tributarie;

Il movimento propone ancora la decentralizzazione del potere dei consiglieri regionali. Ogni legge regionale che incontri difficoltà di approvazione in consiglio regionale dopo 15 giorni andrà deliberata dal popolo residente;

Il movimento è convinto che «l’approvazione delle necessarie riforme sia possibile solo con un referendum popolare, IL PARLAMENTO E’ SOLO una enucleazione di parlamentari cooptati e anch’essi vessati».

La nostra sovranità popolare è ormai certa solo sulla carta costituzionale, il movimento Populis propone la semplificazione del sistema fiscale e non del quantum delle tasse che dovrà sempre essere deciso dal potere politico centrale:

– l’eliminazione di Equitalia e  quindi l’esazione dei tributi inpagati direttamente dagli enti creditori;

– il movimento propone ancora la semplificazione fiscale tramite la certezza del diritto,  che si sostanzia nella redazione annuale di un testo unico fiscale esplicato di tutte le leggi tributarie in vigore per un determinato anno;

– la lotta all’evasione fiscale tramite la magistratura ordinaria;

– la semplificazione della “complicazione”….. Telematica per i pensionati  a reperire ogni documento tramite pin informatico, e contro l’eliminazione dell’invio dei documenti fiscali per  posta ordinaria.

– l’assistenza diretta ai giovani con problemi di droga, alcool, gioco d’azzardo, che siano considerati alte risorse e non persone da eliminare.

Non vogliamo vedere piu’ queste immagini:

Se vuoi un futuro diverso 

Se “sogni” che i tuoi figli crescano in un Paese giusto

Se credi sia “importante” aiutare prima i meno fortunati  

Se ritieni che noi cittadini siamo maltrattati dal sistema fiscale

Se pensi che le indennita’ dei politici debba determinarli il popolo

Allora iscriviti al nostro movimento per essere uno dei fautori del cambiamento.

Inviaci anche il tuo documento di identità ti invieremo lo statuto costituendo!

” Il nostro POPULIS sarà il nostro futuro!”