La “democrazia diretta” unico modo per continuare ad essere un popolo!

43

Nessun politico vi dirà mai che noi cittadini come popolo siamo spacciati, nessun Renzi vi confesserà che la Democrazia diretta referendaria è l’unico modo per continuare ad essere un popolo e continuare a sperare in un futuro per i nostri figli!

In un Stato come L’Italia, che è ORMAI un Paese di proprietà altrui, vale a dire di proprietà delle Banche che possiedono i nostri titolo del debito pubblico; e che vive sotto il ricatto costante dell’aumento dello spread se non si fa quello che si ordina, NOI CITTADINI che pure dovremmo possedere l’ultima parola, OGGI VALIAMO MEN CHE ZERO. LO DIMOSTRA IL FATTO che il Presidente della Repubblica per tre volte ha nominato premier SOGGETTI a suo piacimento sotto questa pressione e ricatto.

Io credo che di tutto questo, sia responsabile ESCLUSIVAMENTE la pessima politica trentennale, io credo che noi cittadini valiamo meno che zero, e i nostri problemi sono l’ultimo dei pensieri di coloro che ci amministrano!

Ma la nostra costituzione prevede che il popolo è sovrano, HA L’ULTIMA PAROLA e solo CON LA DEMOCRAZIA DIRETTA possiamo decidere quali leggi approvare, in materia d immigrazione, politica estera, federalismo, e legge elettorale.

La mia idea, con le esperienze POSITIVE di Svizzera e California si concentra sulla necessità di spezzare questa spirale perversa, con la quale i nostri politici hanno creato un debito pubblico abnorme per arricchimento personale, ed ora bisogna ripagarlo… noi cittadini dobbiamo RIPAGARLO!

Ora, la Grecia CHE ha stralciato il suo debito PER IL 50% è uscita dalla recessione.

Noi CITTADINI italiani, PRESI UNO AD UNO, non siamo debitori dei 2137 MILIARDI di debito pubblico e sarebbe giusto che IL 50% ci fosse liberato.

Non è nostra responsabilità.

IL DICTAT DELLA VERA SVOLTA DEL PAESE E’ RIPRISTINARE LA LEGALITA’ ISTITUZIONALE, CHE CONFERISCE A NOI POPOLO L’ULTIMA PAROLA, CON IL POTERE DELLA SOVRANITA’ POPOLARE CHE CI RICONOSCE LA COSTITUZIONE.

LA DEMOCRAZIA RAPPRESENTATIVA HA FALLITO MISERAMENTE, NON E’ STATA VERA DEMOCRAZIA, ANZI!

LA DEMOCRAZIA REFERENDARIA E’ L’UNICO MODO PER DISTRUGGERE QUESTA SPIRALE PERVERSA CHE CI PORTERA’ AD ESSERE UN PAESE DESERTICO! FALLITO 100 VOLTE!

ASPETTARE E’ PERFETTAMENTE INUTILE, CIO’ CHE OGNUNO DEVE FARE E’ PORSI L’OBIETTIVO DI RIPRENDERSI I PROPRI DIRITTI COME POPOLO, DIFFONDENDO QUESTA IDEA DI DEMOCRAZIA, LA VERA DEMOCRAZIA!

ATTRAVERSO LA CONOSCENZA I CITTADINI SARANNO DELLA NOSTRA OPINIONE, E TUTTI INSIEME AVREMO IL POTERE DI DECIDERE “DA SOLI” IL NOSTRO FUTURO.

APPOGGIATE IL NOSTRO PROGETTO GIUSTO E DEMOCRATICO!
INSIEME SENZA RAPPRESENTANTI, DECIDEREMO IL FUTURO DELLA NOSTRA ITALIA E DEI NOSTRI FIGLI. SE ANCORA NON VE NE SIETE ACCORTI QUESTA E’ UNA GUERRA, E NON SI SA QUANDO TOCCHERA’ A NOI, CAPITOLARE! PER IL MOMENTO 6 MILIONI DI ITALIANI SONO ALLA FAME, E LO STATO NON FA NIENTE PER LORO.

DOMANI POTREMMO ESSERE ANCHE NOI NELLA SITUAZIONE DI QUEI POVERI NOSTRI CONCITTADINI.

ATTENDIAMO LE VOSTRE NUMEROSE ADESIONI, https://www.facebook.com/groups/1529777647236868/

Una rivoluzione italiana la democrazia diretta

Scrivi la tua sull'argomento .......!