Home FISCO PROPOSTA CONDONO: Quando qualcosa di negativo può favorire gli stessi che l’hanno...

PROPOSTA CONDONO: Quando qualcosa di negativo può favorire gli stessi che l’hanno subita!

Obiettivo utile e immediato: 2009-2010-2011-2012-2013 5 anni di condono per dare il ricavato come minori tasse ai redditi fissi.

Appello a Padoan: CONDONO per salvare il Paese già fallito.

Il condono è un provvedimento di assoluta ingiustizia fiscale! Negli anni addietro i nostri governi ne hanno fatto “uso e abuso” in tutti i modi, intascandone le risorse recuperate (per spese inutili e proprie).

Ora potrebbe essere UTILE PERO’ per ricavare 50-60 miliardi per redistribuirli proprio a chi ha “subito” le conseguenze dannose DERIVANTI dalla abnorme evasione che ancora esiste per 200 miliardi l’anno: OSSIA AI PRIVATI A REDDITO FISSO, PER RIDURRE IMU, IRPEF, IVA.

In tal modo si tampona per un anno il mancato gettito fiscaòe. Per gli anni successivi con l’introduzione del reato e confisca dei beni a chi evade, si amplia la base di chi paga le tasse e diminuisce l’evasione per un principio economico naturale ! [Minori tasse minore evasione]

E’ un’occasione ghiotta e veloce. Il 31 dicembre 2014 spira la prescrizione del 2009, soldi persi per mancata lotta all’evasione ma anche per mancato condono… se non si beccano gli evasori…

Obiettivo utile: 2009-2010-2011-2012-2013 5 anni di condono per dare il ricavato come minori tasse ai redditi fissi.