La crisi cronica.

La crisi non aspetta, l’abbandono sociale dei giovani è forse più grave della mancanza dello stipendio! La crisi totale, la crisi cronica, è nella stratificazione sociale dove una posizione sociale non può guardare l’altra…
ha già i suoi problemi.

Sento troppo silenzio in giro. La gente sta male. La crisi si è massificata, la crisi è diventata cronica! La societá è diventata di vari strati ed ognuno pensa al suo non a quello che sta peggio! Ogni strato sociale é in crisi e non vede gli altri, non può vederli!

Dopo il silenzio rimane solo la TEMPESTA Sociale mentre Renzi dice che tutto va bè…. per lui l’impasse (ormai quinquennale) è come un tragico romanzo e non il contrario….
Quando sento che molti anziani divorziano per finta perchè uno dei due deve chiedere l’assegno sociale mi rendo conto di quanto sia verosimile l’arrivo di UNA GRANDE CRISI SOCIALE che cova COME UN VULCANO PRIMA DELL’eruzione…. È una crisi cronica e ne usciamo solo se 60 milioni di italiani si aiuteranno l’un l’altro di qualsiasi ceto sociale… Non voglio metterla sul tragico, non voglio essere Cassandra, ma i numeri sono realtá inesorabile,.. Quando vedo queste immagini di giovani disperati penso di non poter essere un padre; domani!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here