Aggiornato il: — 3/03/16

" />
Published On: mar, Lug 8th, 2014

Processo Mediatrade: assoluzione piena.

Arriva assoluzione e prescrizione per Pier Silvio Berlusconi e Fedele Confalonieri con la sentenza del processo Mediatrade, che li vedeva imputati a Milano per il caso relativo a presunte irregolarità commesse dalle società riconducibili a Silvio Berlusconi nella compravendita dei diritti cinema e tv.

Il processo Mediatrade è collegato al più famoso processo Mediaset dove il 1° agosto 2013 Silvio Berlusconi è stato condannato (dalla Corte di Cassazione sez. feriale) a 4 anni e all’ interdizione dai pubblici uffici, sulla base di «sole presunzioni – “non poteva non sapere”» tout court  e “NESSUNA PROVA REALE”. 

In effetti gli argomenti sono gli stessi, due processi con la stessa accusa, stesse prove, stessi imputati che hanno avuto risultato ben diversi?

La Procura per i due processati nel caso MediaTrade aveva chiesto  tre anni e 2 mesi per Pier Silvio Berlusconi e tre anni e 4 mesi per Confalonieri.

L’avv. Ghedini “È una sentenza molto importante e ovviamente siamo soddisfatti, perché è stata riconosciuta la totale estraneità di Pier Silvio Berlusconi rispetto alle accuse”.

Siamo soddisfatti – ha dichiarato Ghedini – del riconoscimento della totale estraneità di Piersilvio Berlusconi ed anche se si tratta di due processi diversi, anche Silvio Berlusconi andava assolto nel processo Mediaset. Per questo abbiamo presentato ricorso alla Corte di giustizia europea”.

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>