Home BILANCIO E CONTABILITA' Sopravvenienze e insussistenze: deducibilità ires e irap.

Sopravvenienze e insussistenze: deducibilità ires e irap.

Le sopravvenienze e insussistenze attive o passive straordinarie derivanti da rettifiche di bilancio per poste inesistenti, sono deducibili e imponibili ai fini IRES, e mai ai fini IRAP.

La DEDUCIBILITA’ fiscale IRES-IRAP delle rettifiche di valori imputati a conto economico nei precedenti esercizi.

IRES.

Per quanto riguarda le componenti negative di reddito, il riconoscimento fiscale ai fini della deducibilità IRES delle sopravvenienze passive è subordinato:

  • alla relazione con l’attività aziendale (principio di inerenza);
  • alla mancata realizzazione di ricavi per causa dell’imputazione ─ dei valori delle sopravvenienze ─ a conto economico in precedenti periodi d’imposta;
  • imprevedibile realizzazione delle sopravvenienze;
  • insussistenze sopraggiunte di attività iscritte in bilancio in esercizi precedenti.

Le sopravvenienze attive sono sempre imponibile ai fini IRES.

IRAP.

Ai fini IRAP le sopravvenienze attive o passive derivanti da fatti estranei alla normale gestione aziendale non sono mai imponibili nè deducibili.