Home DOSSIERS & COMMENTI Speriamo che Renzi sia più incoerente che incompetente?

Speriamo che Renzi sia più incoerente che incompetente?

Il governo Renzi ─ alla prima uscita legislativa con il decreto TASI approvato ieri dal CDM ─ oltre all’aumento della TASI anti-cittadino, ha eliminato la web tax anti-colossi, e allungato al 31 marzo la possibilità di rottamare le cartelle esattoriali, che pochissimi contribuenti hanno utilizzato per l’utopistico «saldo senza interessi» in unica soluzione. GOVERNO RENZI PER RIUSCIRE OCCORRE MIRACOLO - ROBERTO NAPOLETANOIL PRIMO PROVVEDIMENTO DEL GOVERNO RENZI, HA ALLUNGATO I TEMPI PER ADERIRE ALLA ROTTAMAZIONE DELLE CARTELLE ESATTORIALI; HA DATO AI COMUNI LA FACOLTÀ DI APPLICARE LA TASI per lo 0,8  per mille in più rispetto al limite precedente (come da articolo sotto); HA ELIMINATO LA WEB TAX, CHE I COLOSSI DEL WEB AVREBBERO DOVUTO PAGARE, CON RULING INTERNAZIONALE A PARTIRE DAL 1-7-2014.

Il saccente Matteo Renzi (con tutto il rispetto istituzionale che gli si “deve” unicamente per la sua carica) si contraddice ad ogni occasione, specula proficuamente sul malessere dei disoccupati che l’ascoltano o “lavorano in nero”, ma con il vero fine di “rimanere in sella il più a lungo possibile”.

La dimostrazione DI CIO’ sta nelle nomine dei sottosegretari, pescati in ogni “dove”, tra i diversi partiti e correnti de qua, a garanzia della sua quadriennale permanenza a Palazzo Chigi. Il neo esecutivo non potrà mai mantenere le promesse di una «road map tracciata» per le riforme e la delega fiscale che sono frutto di connessioni logiche non realizzabili. Persona somigliante al giovane Silvio, entrambi ligi al manuale Cencelli. Speriamo di essere contraddetti, PER IL BENE DEL PAESE, e che a differenza delle prime impressioni “la sua incoerenza sia di molto superiore alla sua incompetenza” e non il contrario. Cooptato dalla troika, nelle prossime puntate del Cdm, sotto il controllo di Pier Carlo Padoan, revisore di fatto e di nomina Ue, vedremo lo scostamento del governo Renzi tra promesse/realizzazioni, sicuramente al 99%, ma che con motivazioni sicuramente inattaccabili sarà in grado di scaricare sulla responsabilità di altri.