" />
Published On: mar, Feb 4th, 2014

Befera sistema fiscale inadeguato alla crescita

Per ammissione dello stesso direttore dell’Agenzia delle Entrate, in Italia vige «un sistema fiscale» che non sostiene la crescita economica!

Ieri infatti Attilio Befera ha partecipato al convegno ‘Fisco per lo sviluppo’ e nell’occasione ha dichiarato: «Il sistema fiscale del nostro Paese contiene duplicazioni normative» che non permettono sicuramente di ridare al  nostro contesto economico l’appetibilità per gli investimenti di aziende estere.

IL SISTEMA FISCALE ITALIANO NON ADEGUATO AGLI INVESTIMENTI ESTERI E CRESCITALe continue modifiche delle norme del nostro sistema fiscale, la corsa alla conoscenza di nuove regole dovute alla necessità di garantire ol gettito erariale causano difficoltà ai contribuenti, alle imprese e al rapporto tra amministrazione finanziaria e cittadino».

Continuando Befera ha aggiunto «che sorge la necessità principale che il sistema fiscale italiano si evolva verso un grande equilibrio «per provvedere alla ‘tolleranza zero’ verso l’evasione fiscale o l’elusione fiscale» e contemporaneamente con grande senso di responsabilità sappia individuare quei comportamenti che non costituiscono sottrazione di imponibili allo stato.».

Il sistema fiscale ha la funzione primaria in una fase di difficoltà e crisi  di attuare la redistribuzione  del carico fiscale frenato dall’evasione e sottrazione dei redditi all’imposizione».

 Il nostro giornale lo aveva già scritto il 28 gennaio 2014: la priorità politica è dare un assetto sostenibile al nostro sistema fiscale.

A cura di Giuseppe A. Merola – Consulente.

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.








Archivi