Aggiornato il: — 17/05/16

" />
Published On: lun, Gen 27th, 2014

Comunicazioni: Spesometro, beni ai soci, finanziamenti dai soci: tre comunicazioni che fanno tremare. Entro il 31 gennaio 2014

Tutte lo stesso giorno… infatti il prossimo venerdì 31 GENNAIO 2014 occorre trasmettere telematicamente per l’anno 2012: 1) lo spesometro; 2) la comunicazione dei beni concessi in godimento ai soci, 3) i finanziamenti all’impresa ricevuti dai soci.

In realtà sono tre comunicazioni che diventano cinque, se si aggiunge la comunicazione delle operazioni con paesi black list e la comunicazione delle operazioni con San Marino. 

Ma attenzione “agli accorpamenti di modello” che l’Agenzia delle Entrate ha effettuato… sicuramente nell’ottica della semplificazione,  ma che probabilmente dovevano essere spiegate meglio nella loro globalità.

Anche perchè sono state prorogate (e accorpate al 31 gennaio 2014) i vari termini di invio.

Inoltre le comunicazioni di cui sopra sono state oggetto di varie circolari, risoluzioni e interpretazioni delle riviste specializzate, (ed anche di nostri contributi) rispetto alla norma originaria, per cui  a 4 giorni dalla scadenza ancora vige una confusione totale.

Con due modelli diversi si dovranno inviare cinque comunicazioni: spesometro, comunicazioni black list, comunicazioni san marino, comunicazioni dei beni in godimento ai soci, comunicazioni dei finanziamenti ricevuti dai soci.

1) Il primo modello nato per lo spesometro, dovrà essere utilizzato:

  • per le comunicazioni previste dall’art. 21 dl 78/2010 elenco clienti e fornitori propriamente detto “spesometro”;
  • per le operazioni con paesi black list (ad esempio la Svizzera);
  • per le operazioni con operatori di San Marino.

Quindi in realtà sono tre comunicazioni con le stesso modello detto appunto “polivalente”.

Qui troverete il modello di comunicazione elenco clienti e fornitori, black list, San Marino”.


 2) Il secondo modello – per la comunicazione dei beni concessi in godimento ai soci dovrà essere utilizzato:

  • per la comunicazione dei beni concessi in godimento ai soci dell’imprenditore;
  • per la comunicazione dei finanziamenti che l’impresa ha ricevuto dai soci o familiari.

 Cliccando qui troverete le informazioni di massima fornite dall’Agenzia delle Entrate ed il modello ministeriale per comunicazione dei beni ai soci e comunicazioni finanziamenti dei soci.

Si ricorda che il termine unico «per la trasmissione telematica delle varie comunicazioni relative all’anno 2012» è stato fissato, in un “entratel day” per il giorno 31 gennaio 2014.

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>