Home FISCO Riapertura della rivalutazione di terreni e partecipazioni in società non quotate.

Riapertura della rivalutazione di terreni e partecipazioni in società non quotate.

Con la conversione in Legge del ddl Stabilità si riaprono i termini per la rivalutazione di terreni e partecipazioni societarie in compagini non quotate.

1. CONVENIENZA FISCALE DELLA RIVALUTAZIONE.

Con l’accesso alla rivalutazione, sul maggior valore di mercato di «TERRENI E PARTECIPAZIONI» rispetto al costo di acquisto (plusvalenza) si potranno “scontare le imposte con esborsi molto più convenienti” in confronto alle ordinarie imposte sul reddito, quali IRPEF e ADDIZIONALI.

Chi volesse quindi adeguare il valore di acquisto – di aree o partecipazioni societarie – al valore di mercato, potrà farlo con l’ennesima riapertura dei termini per accedere alla “rivalutazione” disposta dalla legge di stabilità, che prevede il pagamento di una imposta sostitutiva molto più conveniente di IRPEF e ADDIZIONALI.

2. COSTO DELLA RIVALUTAZIONE E REQUISITI.

La convenienza è indubbia, infatti per affrancarne la plusvalenza maturata (ossia la differenza tra il valore di mercato odierno – meno – il costo di acquisto) ordinariamente soggetta alle imposte sui redditi, occorrerà versare una “sostitutiva ad hoc” con applicazione delle seguenti aliquote:

  • del 2% per la rivalutazione di partecipazioni non qualificate (ossia quelle minori del 20% del capitale sociale della società partecipata);
  • del 4% per i terreni e le partecipazioni qualificate (ossia quelle superiori al 20% del capitale sociale della società partecipata).

Per effettuare la rivalutazione sarà necessario essere stati proprietari del bene “alla data del  1° gennaio 2014”;  inoltre bisognerà acquisire una perizia di stima asseverata entro il 30 giugno 2014 (che attesti il reale valore di mercato del bene oggetto di rivalutazione “terreno o partecipazione”) ed effettuare entro il 30 giugno 2014 il versamento della prima o unica rata dell’imposta sostitutiva.

3. CHI AVRA’ CONVENIENZA ALLA RIVALUTAZIONE.

Chiaramente coloro che avranno vantaggio ad eseguire tale “sanatoria …” sono i titolari dei terreni e delle partecipazioni che sono in procinto di essere effettuarne la vendita.

Potranno utilizzare la rivalutazione e quindi l’affrancamento anche i contribuenti che hanno già usufruito della precedenza rivalutazione (finanziaria 2010).

4. ESEMPIO DI RIVALUTAZIONE DI TERRENO IN CESSIONE.

Un contribuente nel 2009 ha acquistato un suolo edificabile per l’importo di euro 100.000; nell’arco di 4 anni viene aperta una nuova superstrada proprio a ridosso del suo terreno, e chiaramente il valore di mercato è salito per esempio ad  euro 300.000.

Qualora voglia effettuare la cessione del predetto terreno,  (senza la rivalutazione) dovrebbe pagare sulla plusvalenza le imposte ordinarie sui redditi IRPEF, ed ADDIZIONALI REGIONALI E COMUNALI, spendendo pressapoco 300.000 – 100.0000 = 200.000 x aliquote IRPEF a scaglioni = sommariamente diremo  60.000 euro.

Con la rivalutazione, dovrà innanzitutto incaricare un professionista per la redazione di una perizia di stima asseverata che attesti il valore di mercato odierno del terreno, pari diciamo agli stessi 300.000 euro.

Sulla plusvalenza pagherà l’imposta sostitutiva del 4%. Quindi 200.000 x 4% = Con soli 8.000 euro ha scontato le imposte sul maggior valore del terreno di 300.000 euro.

All’atto della vendita del terreno, che potrà avvenire anche oltre il 30 giugno 2014,  ed avendo effettuato la rivalutazione non si rileverà alcuna plusvalenza in quanto il valore fiscale ottenuto con la rivalutazione è pari a quello di vendita.

Risparmio di euro 52.000 nell’esempio prospettato.

5. ESEMPIO DI RIVALUTAZIONE DI UNA PARTECIPAZIONE SOCIETARIA.

Un imprenditore nell’anno 2000 ha costituito insieme ad altri soci una società di capitali sottoscrivendo  quote pari al 33% del capitale sociale uguale a  10.000 euro.

La società produce negli anni fatturati notevoli, inoltre acquista immobili, capannoni e attrezzature.

Il proprietario della quota suddetta è venuto nella determinazione di cedere la sua partecipazione per investire in altri progetti.

Incaricando un commercialista – revisore contabile – acquisisce la perizia di stima che attesta che il valore intero della società è pari a 600.000 euro e la sua quota di proprietà di riflesso ha un valore di mercato di 200.000 euro.

Con la rivalutazione affrancherà tale maggior valore della partecipazione pagando una imposta sostitutiva del 4% pari ad 8.000 euro.

All’atto della vendita della partecipazione concordata per euro 310.000, dovrà pagare le imposte ordinarie IRPEF e ADDIZIONALI solo su 10.000 euro di plusvalenza, avendo affrancato entro il 30 giugno 2014 il valore della sua partecipazione all’importo di euro 300.000.

In conclusione la convenienza è notevole ma sempre chè si stia per vendere  un proprio terreno o una partecipazione, oppure si abbia intenzione di farlo entro qualche anno, diversamente (se si ha intenzione di trattenerne la proprietà e donarlo ai figli) la rivalutazione agevolata non ha alcun motivo per essere effettuata.

 © G.A. MEROLA 15-1-2014 ORE 00.30

(Visited 1 times, 1 visits today)

#giuseppemerolasapri #federalismosud #commercialistasapri @rivistafiscalew
Dai un’occhiata ai MODELLI pronti all’uso...
Leggi la Guida al Modello Scarica
PERIZIA DI DANNO EMERGENTE E LUCRO CESSANTE – Modello unico nel genere, con cui potrai elaborare una perizia di stima secondo le norme vigenti e secondo la migliore giurisprudenza per chiedere il ---risarcimento per danni economici subiti da terzi---
€46.90 – 
RICORSO CONTRO AVVISO RETTIFICA VALORE TERRENI – Modello già scritto a perfetta regola d’arte per ottenere «annullamento avviso di rettifica». Contiene migliori ---- SENTENZE DELLA CASSAZIONE ---- che hanno affermato ILLEGITTIMITÀ presunzione medie di altri immobili venduti
€36.90 – 
CONTRATTO DI FINANZIAMENTO TRA SOCIETA' E PRIVATO NON SOCIO - Anche le società commerciali possono acquisire finanziamenti da privati non soci e quindi - per eccezione EFFETTUARE raccolta di risparmio – quando IN CONTRATTO ne sia indicata «natura e destinazione». Tutto legale e previsto dalla Delibera C.I.C.R. - Banca D'Italia - menzionata nel nostro modello qui scaricabile «unico nel suo genere»
€56.90 – 
CONTRATTO DI LOCAZIONE CON CEDOLARE SECCA - PROFORMA di contratto con cedolare secca “pronto” per la stipula, garantito da professionisti nel settore immobiliare
€26.90 – 
MODELLO RICORSO RIMESSIONE IN TERMINI RICORSO TARDIVO – Modello Ricorso che ha ottenuto accoglimento di appello dopo diniego in primo grado per inammissibilità in quanto prodotto dopo la notifica a familiare del destinatario al quale successivamente non era stato notificato il CAN.
€29.90 – 
CESSIONE DI QUOTE SOCIALI - contratto di vendita di partecipazioni in srl, con cessione anche del credito del cedente per ---finanziamento soci---
€19.95 – 
----------CONTRATTO DI INCARICO PROFESSIONALE PROGETTISTA COSTRUZIONI O RISTRUTTURAZIONI--------- Modello reale di incarico professionale realizzato per opera di progettazione di «elevato importo». Previsione Economica DI OGNI EVENTO accadi bile durante l’esecuzione della prestazione tecnica. Modello unico introvabile, equilibrato tra interessi del committente e quelli del progettista
€76.90 – 
RICORSO AVVERSO AVVISO DI INTIMAZIONE EQUITALIA - Proforma di opposizione tributaria --- Unico nel suo Genere --------------- realmente utilizzato e con cui si è ottenuto sospensiva dell’espropriazione forzata a seguito di notifica irregolare di cartella Equitalia. 16 pagine di perfetta regola d’arte. --- Contiene migliori sentenze della cassazione --- che hanno affermato illegittimità notifica cartella
€36.90 – 
RICORSO CONTRO ACCERTAMENTO MAGGIOR RICARICO CONTIENE MIGLIORI SENTENZE A SUPPORTO ANNULLAMENTO
€16.90 – 
COMPROMESSO DI VENDITA IMMOBILE. Contratto di vendita immobile – in preliminare. Con il nostro modello pre-compilato non avrete rischi di errori nella stipula
€9.50 – 
CESSIONE DI AZIENDA - modello di contratto per la ----------cessione di azienda ---------------- con stipula di compromesso a perfetta tutela giuridica di compratore e venditore
€16.90 – 
CONTRATTO DI LOCAZIONE CON CEDOLARE SECCA TRANSITORIO – completo e pronto per la stipula con articoli e clausole già inseriti. Contiene opzione per cedolare secca, richiamo normativa per deroga al periodo minimo di 4 anni con perfetta tutela giuridica proprietario.
€16.90 – 
CONTRATTO DI LOCAZIONE IMMOBILE COMMERCIALE – Proforma completo e pronto per la stipula con articoli e clausole già inseriti. Perfetta tutela giuridica proprietario
€16.90 – 
COMODATO USO GRATUITO ABITATIVO A NON FAMILIARI
€4.90 – 
COMODATO MODALE IMMOBILI STRUMENTALI – MODELLO UNICO NEL SUO GENERE – LOCAZIONE GRATUITA DI IMMOBILI STRUMENTALI CON SENTENZE CHE ESCLUDONO ELUSIONE FISCALE
€16.90 – 
contratto di associazione in partecipazione solo lavoro
€19.90 – 
contratto con collaboratore esterno allo studio.
€7.90 – 
affitto di azienda
€9.50 – 
perizia stima ramo di azienda
€26.90 – 
parcella automatica
€4.90 – 
atto costitutivo e statuto associazione sportiva dilettantistica
€15.00 – 
perdita superiore al capitale sociale
€6.99 –