Home ECONOMIA Crisi: nel 2014 recuperare 12 miliardi

Crisi: nel 2014 recuperare 12 miliardi

Roma, 6 gen. (Adnkronos).
L’economista Vaciago “per uscire dalla crisi nel 2014 occorre recuperare 12 miliardi altrimenti saremo commissariati”.

Giacomo Vaciago indica le priorità finanziarie del 2014 per uscire dalla crisi finanziaria.

Ha dichiarato: “C’è “una sola priorità per la crisi nel 2014: “centrare l’obiettivo della spending review con i 12 miliardi previsti di recupero” dal piano Cottarelli. “Solo così Saccomanni potrà mantenere la sua promessa contro la crisi occupazionale”.

Così Giacomo Vaciago ha dichiarato in una intervista rilasciata ad Adnkronos, commentando le parole di Fabrizio Saccomanni ministro dell’Economia. “Tutto si regge sull’ipotesi che Cottarelli porti a casa i 12 mld previsti per il 2014, si tratta di un miliardo al mese di taglio agli sprechi, sarebbe una rivoluzione”, spiega l’economista che, poi, avverte: altrimenti, “tutti a casa, portiamo i libri a Bruxelles e veniamo commissariati”.

Crisi quindi ancora molto pericolosa, inutile pensare ad altro, come la legge elettorale.

Fonte Adnkronos.it.