Famiglie: il potere d’acquisto si inabissa.

27

Famiglie in difficoltà: il potere d’acquisto si inabbissa del 4,7%, è il peggior calo dopo il 1990.

L’Istat ha comunicato che il reddito a disposizione delle famiglie per i consumi si è ridotto del 2%, ed il potere d’acquisto è sceso del 4,7%, il calo peggiore dopo 22 anni.

L’Istituto di Statistica ha diffuso i dati aggiornati al 2012, aggiungendo che di conseguenza, la propensione al risparmio delle famiglie, ha toccato i minimi dal 1990.

Come ha scritto sul sole 24 ore il direttore Roberto Napoletano, siamo in una situazione disastrosa. Adesso BASTA, fiduciosi che la vittoria politica di LETTA, sia il viatico per un nuovo modo di fare politica, nell’interesse del Paese, e dei nuclei familiari che non arrivano alla fine del mese, pur avendo la fortuna di avere un lavoro.

Noi siamo L’ITALIA, noi possiamo.

Scrivi la tua sull'argomento .......!