Aggiornato il: — 13/01/14

" />
Published On: mer, Ott 2nd, 2013

Fiducia oggi: in gioco le sorti di Berlusconi con i dissidenti Pdl.

Il governo Letta prova a fare il bis possibilmente con l’appoggio di una quarantina di dissidenti PDL, primo fra tutti Alfano, che ha chiesto ai parlamentari del PDL di votar la fiducia al governo mentre il Cav di votare la SFIDUCIA.

La conta è in atto e probabilmente è andata avanti tutta la notte, con varie riunioni sia a Palazzo Grazioli che a Palazzo Chigi, con Letta che non ha accettato le dimissioni dei Ministri del Pdl.

Ma oggi non si gioca solo il destino del Governo e del Paese, ma anche quello di Berlusconi.

Perdere la fiducia – e l’aggio di suoi fedelissimi – ne significherebbe la fine politica ed anche imprenditoriale.

Ma il cav ci ha abituati a colpi di genio che vanno sempre a suo favore… Vedremo …
Intanto il motivo dell’ammutinamento di Cicchitto e Alfano è lo spostamento di Berlusconi su una linea abbastanza estremista che a molti non piacerà, sa di colpo di stato 2.0..

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>