La Fed mantiene il piano di acquisti e volano le borse.

La decisione della FED di non variare il piano di acquisti di bond per 85 miliardi di dollari al mese, ha fatto volare le Borse, in primis Wall Street dove l’indice S&P 500 ha raggiunto un nuovo record, indebolendo il dollaro che ha toccato quota 1,3486 euro, minimo da sette mesi, mentre i tassi sui bond sono crollati.

La Fed ha spiegato la sua decisione con il dare preferenza all’evidenza che la ripresa dell’economia è solida e reale prima di ridurre i quantitative easing.

Bernanke ha dichiarato di avere molti rimpianti sulla gestione della crisi.

fonte il sole 24 ore

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here