Salvaguardia per altri 6500 esodati.

Con il decreto sull’IMU è stata disposta la salvaguardia per altri 6500 esodati.

E’ il quarto provvedimento legislativo di salvaguardia, diretto a sanare la posizione dei lavoratori pensionabili con la vecchia legge, ma esodati con la Riforma Fornero.

Quindi la nuova salvaguardia di altri 6.500 esodati -mette al riparo, tali pensionabili, dal rischio di restare senza ammortizzatori sociali e senza pensione a causa della stretta sui requisiti di accesso all’assegno pensionistico a causa dell’elevazione dell’ età  pensionabile.

Sarà l’Inps a monitorare e ad assegnare la salvaguardia a  6.500 unità.

Al fine di  favorire  l’uscita dal lavoro e poter accedere all’assegno di pensione tali soggetti dovranno aver maturato i vecchi requisiti al 6 gennaio 2015.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here