Invalidità civile extracomunitari.

L’invalidità civile spetta anche ai cittadini extracomunitari residenti.

Il messaggio dell’INPS n. 13983 del 4 settembre 2013, sulla scorta delle sentenze della Corte Costituzionale in materia, ha chiarito che spetta anche gli stranieri:

  • l’indennità di accompagnamento;
  • la pensione di inabilità;
  • l’assegno mensile di invalidità civile;
  • e l’indennità mensile di frequenza.

Prestazioni sociali subordinate ai seguenti requisiti:

  • condizioni sanitarie;
  • residenza in Italia;
  • stranieri regolarmente soggiornanti, anche se privi di permesso di soggiorno della Comunità europea di lungo periodo, a condizione che siano titolari del permesso di soggiorno da almeno un anno (articolo 41 TU immigrazione).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here