Home FISCO Evasione fiscale :carcere agli evasori. Perchè no?

Evasione fiscale :carcere agli evasori. Perchè no?

Perché solo in Italia non si è voluto mai combattere in maniera seria l’enorme evasione fiscale causa dell’insostenibile LIVELLO DI TASSAZIONE “che azzoppa da anni la nostra economia?”.

Negli Stati Uniti la pressione fiscale è molto bassa (ma molti servizi sono a pagamento) e l’ evasione fiscale è decisamente inferiore a quelli italiana:

  • In Italia l’evasione fiscale è al 27% del PIL con una pressione fiscale al 55%.
  • L’evasione fiscale negli USA è pari all’8,60% del PIL, mentre la pressione fiscale è pari al 30%.

Negli USA è davvero il caso di poter dire  “pagare tutti, per pagare di meno”.  Un numero verde è a disposizione di ogni cittadino che può anonimamente  segnalare gli evasori fiscali.

Per gli evasori sono previste le manette e pesanti sanzioni pecuniarie: il mancato versamento delle tasse prevede fino a 5 anni di prigione e multe per 100mila dollari.

In Germania, invece , per casi particolarmente gravi scattano le manette fino a 10 anni. Normalmente fino a 5 anni oppure sanzioni amministrative.

Solo che la Germania caccia gli evasori tramite  la magistratura ordinaria, al pari delle investigazioni di chi ha fatto una rapina in banca.

Da noi tra giro di vite, redditometro, spesometro, ecc. ecc. strumenti affidati all’Agenzia delle Entrate, la caccia agli evasori si basa – il il più delle volte –   su accertamenti di presunto occultamento di imponibile.

Non parlando degli evasori totali che sono i più tranquilli!

Allora mi chiedevo, qual’è secondo voi il motivo per cui l’Italia non dovrebbe fare come gli USA o come la Germania ? Andando a scovare a casa i grandi evasori ?

GA MEROLA