Accertamento illegittimo prima di 60 gg dal PVC.

L’avviso di accertamento è illegittimo se emanato prima del termine dilatorio di 60 giorni dal rilascio di copia del PVC al contribuente.

Lo hanno stabilito le Sezioni Unite della Cassazione, decidendo che l’inosservanza, da parte dell’Ufficio, del termine dilatorio di 60 giorni per l’emanazione dell’avviso di accertamento, ex lege art. 12 co. 7 Legge 27 luglio n. 212, decorrenti dal rilascio di copia del PVC di chiusura delle operazioni di verifica al contribuente, causa l’illegittimità dell’accertamento medesimo emesso ante tempus, ad eccezione dei casi di urgenza.

Sentenza 29 luglio 2013, n.18184 (Sezioni Unite Civili, Presidente M.G. Luccioli, Relatore B. Virgilio)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here