Home FISCO Semplificazioni inutili alle imprese.

Semplificazioni inutili alle imprese.

L’Amministrazione continua a sfornare “semplificazioni” inutili e anacronistiche non sapendo cosa fare.

Misure urgenti e strutturali che invece occorrono, mentre le semplificazioni devono essere varate in periodi di prosperità economica non in stato di crisi:

1)  Intervento dello Stato presso le banche per la concessione della garanzia pubblica al fine di ridare liquidità alle imprese;
2) Riduzione della pressione fiscale e del cuneo contributivo.

Mentre tutti sanno che per salvare il paese occorre fare queste due cose l’amministrazione continua a proporre semplificazioni degli adempimenti, assolutamente anacronistiche, sterili e inutili.

I nostri problemi sono quasi irrisolvibili e li vogliamo ricordare per memoria a chi ci governa:
1) pressione fiscale al 53% del PIL che stritola ogni possibilità di crescita e ripresa dell’economia del paese;
2) cuneo contributivo al 40% contro la media europea del 27%.
3) Lotta all’evasione con 170 miliardi e alla corruzione con 60 miliardi (una stima troppo cauta)

4) conseguente disoccupazione ai minimi dal 1977 al 12,2%.
5) incapacità di riesaminare la spesa pubblica per investire nella produzione;
6) sanità che non funziona;
7) regioni, comuni e province che non funzionano e non danno alcun aiuto al tessuto produttivo.
8) mancanza di credito bancario alle imprese, ridotto di 40 miliardi rispetto al 2011, già insufficiente per promuovere nuovi investimenti.
9) vessazione e prelievo fiscale esclusivamente sulle fasce più deboli.
10) imposte indirette, accise, bollo, assolutamente vergognose.

11) miriadi di bonus in arrivo: interventi esclusivamente “palliativi” e non strutturali che allungheranno solo i tempi dello stesso problema occupazionale.

Con tutto questo ben di Dio, oggi a Roma si è svolta una conferenza stampa presso la sede centrale dell’agenzia delle entrate in via Cristoforo Colombo, presenti il vice ministro dell’economia e delle finanze, Luigi Rasero, il direttore dell’agenzia, Attilio Befera, che hanno presentato le « semplificazioni degli adempimenti ».

Un accorpamento degli adempimenti fiscali:

1) eliminazione dell’obbligo – per le imprese in fallimento – di presentare il modello degli studi di settore.
2) il modello unico che verrà integrato con altre notizie da far arrivare all’amministrazione finanziaria.
3) sempre in relazione alle modifiche del modello unico dal 2014 è stato eliminato l’obbligo della comunicazione alle direzioni regionali sulle “grandi” minusvalenze.

4) lo “spesometro” viene in qualche modo sostituito dal nuovo modello che occorre per comunicare i contratti di leasing e noleggio e così come le operazioni con paesi black list.

5) il contribuente potrà autorizzare al proprio cassetto fiscale a più intermediari.

Non ci rendiamo conto di quale sia il vantaggio per le imprese ed il loro interesse per queste sterili misure.

E’ la stessa cosa che succede,  quando un chirurgo che assiste un malato di peritonite anzichè operarlo altrimenti muore, gli da una spuntatina ai capelli, giusto per non star lì senza far niente.

Per salvare il salvabile bisogna cercare “in ogni modo” di mettere in campo queste due misure:

1) utilizzo della garanzia pubblica presso le banche per ridare liquidita’ alle imprese;
2) riduzione della pressione fiscale e del cuneo contributivo.

Solo queste due azioni e non cinquecento provvedimenti assolutamente inutili,  potranno rimettere in moto la macchina Italia.

Nuovo livello…

#giuseppemerolasapri #federalismosud #commercialistasapri @rivistafiscalew
Dai un’occhiata ai MODELLI pronti all’uso...
Leggi la Guida al Modello Scarica
PERIZIA DI DANNO EMERGENTE E LUCRO CESSANTE – Modello unico nel genere, con cui potrai elaborare una perizia di stima secondo le norme vigenti e secondo la migliore giurisprudenza per chiedere il ---risarcimento per danni economici subiti da terzi---
€46.90 – 
RICORSO CONTRO AVVISO RETTIFICA VALORE TERRENI – Modello già scritto a perfetta regola d’arte per ottenere «annullamento avviso di rettifica». Contiene migliori ---- SENTENZE DELLA CASSAZIONE ---- che hanno affermato ILLEGITTIMITÀ presunzione medie di altri immobili venduti
€36.90 – 
CONTRATTO DI FINANZIAMENTO TRA SOCIETA' E PRIVATO NON SOCIO - Anche le società commerciali possono acquisire finanziamenti da privati non soci e quindi - per eccezione EFFETTUARE raccolta di risparmio – quando IN CONTRATTO ne sia indicata «natura e destinazione». Tutto legale e previsto dalla Delibera C.I.C.R. - Banca D'Italia - menzionata nel nostro modello qui scaricabile «unico nel suo genere»
€56.90 – 
CONTRATTO DI LOCAZIONE CON CEDOLARE SECCA - PROFORMA di contratto con cedolare secca “pronto” per la stipula, garantito da professionisti nel settore immobiliare
€6.90 – 
MODELLO RICORSO RIMESSIONE IN TERMINI RICORSO TARDIVO – Modello Ricorso che ha ottenuto accoglimento di appello dopo diniego in primo grado per inammissibilità in quanto prodotto dopo la notifica a familiare del destinatario al quale successivamente non era stato notificato il CAN.
€29.90 – 
CESSIONE DI QUOTE SOCIALI - contratto di vendita di partecipazioni in srl, con cessione anche del credito del cedente per ---finanziamento soci---
€19.95 – 
----------CONTRATTO DI INCARICO PROFESSIONALE PROGETTISTA COSTRUZIONI O RISTRUTTURAZIONI--------- Modello reale di incarico professionale realizzato per opera di progettazione di «elevato importo». Previsione Economica DI OGNI EVENTO accadi bile durante l’esecuzione della prestazione tecnica. Modello unico introvabile, equilibrato tra interessi del committente e quelli del progettista
€76.90 – 
RICORSO AVVERSO AVVISO DI INTIMAZIONE EQUITALIA - Proforma di opposizione tributaria --- Unico nel suo Genere --------------- realmente utilizzato e con cui si è ottenuto sospensiva dell’espropriazione forzata a seguito di notifica irregolare di cartella Equitalia. 16 pagine di perfetta regola d’arte. --- Contiene migliori sentenze della cassazione --- che hanno affermato illegittimità notifica cartella
€36.90 – 
RICORSO CONTRO ACCERTAMENTO MAGGIOR RICARICO CONTIENE MIGLIORI SENTENZE A SUPPORTO ANNULLAMENTO
€16.90 – 
COMPROMESSO DI VENDITA IMMOBILE. Contratto di vendita immobile – in preliminare. Con il nostro modello pre-compilato non avrete rischi di errori nella stipula
€9.50 – 
CESSIONE DI AZIENDA - modello di contratto per la ----------cessione di azienda ---------------- con stipula di compromesso a perfetta tutela giuridica di compratore e venditore
€16.90 – 
CONTRATTO DI LOCAZIONE CON CEDOLARE SECCA TRANSITORIO – completo e pronto per la stipula con articoli e clausole già inseriti. Contiene opzione per cedolare secca, richiamo normativa per deroga al periodo minimo di 4 anni con perfetta tutela giuridica proprietario.
€16.90 – 
CONTRATTO DI LOCAZIONE IMMOBILE COMMERCIALE – Proforma completo e pronto per la stipula con articoli e clausole già inseriti. Perfetta tutela giuridica proprietario
€16.90 – 
COMODATO USO GRATUITO ABITATIVO A NON FAMILIARI
€4.90 – 
COMODATO MODALE IMMOBILI STRUMENTALI – MODELLO UNICO NEL SUO GENERE – LOCAZIONE GRATUITA DI IMMOBILI STRUMENTALI CON SENTENZE CHE ESCLUDONO ELUSIONE FISCALE
€16.90 – 
contratto di associazione in partecipazione solo lavoro
€19.90 – 
contratto con collaboratore esterno allo studio.
€7.90 – 
affitto di azienda
€9.50 – 
perizia stima ramo di azienda
€6.90 – 
parcella automatica
€4.90 – 
atto costitutivo e statuto associazione sportiva dilettantistica
€15.00 – 
perdita superiore al capitale sociale
€6.99 –