Home FISCO Rimborso IRAP: 48 mesi dal pagamento.

Rimborso IRAP: 48 mesi dal pagamento.

Gli esenti IRAP, sono sempre obbligati al pagamento dell’imposta in UNICO/2013.  Solo dopo potranno chiederne il rimborso.

Per l’istanza di rimborso IRAP si hanno 48 mesi dalla data effettiva del versamento dell’imposta.

Per la richiesta di rimborso, non bisogna instaurare un contenzioso, ma basta una istanza in carta semplice in cui si chiede il rimborso IRAP pagata nei 48 mesi precedenti.

La Corte di Cassazione con diverse pronunce  ha affermato  che i 48 mesi per produrre l’istanza di rimborso IRAP, decorrono dalla data di effettivo versamento del saldo. Ciò se il diritto al rimborso IRAP proviene:

  • da un maggiore importo dei versamenti in acconto IRAP rispetto a quanto dovuto a saldo;
  • da pagamenti  a titolo provvisorio ancorchè sottoposti  alla definitiva determinazione dell’obbligo o dell’esenzione;
  • oppure dalla data di versamento dell’acconto, se il pagamento dell’IRAP non era dovuto o dovuto in misura minore;
  • oppure nei casi in cui la disposizione che obbligava al pagamento dell’IRAP non era applicabile.

Ad oggi quindi si possono inoltrare le istanze per il rimborso dell’IRAP relative all’anno di imposta 2008 e 2009.