Home AGEVOLAZIONI Bonus bebè: 300 euro al mese. Forza mamme sul sito INPS dal...

Bonus bebè: 300 euro al mese. Forza mamme sul sito INPS dal 1° luglio.

Bonus bebè: La richiesta del bonus bebè ai nastri partenza.

Bonus Bebè procedura: dalle ore 11.00 del 1° luglio “CLICCA VELOCE” sul sito INPS per l’inoltro della domanda dei 300 euro mensili per 6 mesi. Le mamme lavoratrici avranno solo 10 giorni (dal 1° luglio)  per richiedere il bonus bebè. Il Bonus spetta entro gli 11 mesi successivi al congedo di maternità ed è cumulabile allo stesso.

Dal 1° luglio ore 11.00 sarà possibile richiedere il contributo bebè per esclusiva via telematica dal sito dell’INPS

PROCEDURA RICHIESTA BONUS BEBE’ DAL 1° LUGLIO 2013.

  1. andare alle sede INPS più vicina e farsi rilasciare il codice pin personale.
  2. fare attenzione di avere installato sul proprio computer il programma adobe reader XI.
  3. accedere al sito www.inps.it.
  4. accedi ai servizi on line.
  5. registrati ai servizi on line.
  6. accedi allo spazio di ricerca e scrivi “richiesta bonus bebè”.
  7. compilare la richiesta seguendo le indicazioni.
  8. attenzione usare windows explorer, perché alcune volte con altri browser tipo mozilla non è funzionante.
  9. se non siete dimestiche con il computer consigliamo di farvi assistere da una persona molto capace.

Nel momento in cui si compila la richiesta bisogna scegliere attentamente:

  • tra la retta per pagare i servizi per l’infanzia;
  • e i voucher per pagare la baby-sitter.

DANGER: Una volta effettuata la scelta non sarà più modificabile.

Il bando per IL BONUS BEBE’ è consultabile sempre dal sito INPS Home -> Avvisi e Concorsi -> Avvisi.

L’agevolazione, alternativa al congedo parentale, è stata introdotta in via di sperimentazione per gli anni 2013-2015 dalla Riforma del mercato del lavoro  “FORNERO”  (art. 4 comma 24 lett b] Legge n. 92/2012) . E’ stata prevista la possibilità per la madre lavoratrice di richiedere, al termine del congedo di maternità un contributo per far fronte agli oneri dei servizi per l’infanzia o dei servizi privati accreditati (voucher).

L’agevolazione è fruibile negli 11 mesi dopo il congedo di maternità.

Il beneficio di 300 euro mensili è fruibille solo per 6 mesi “per le mamme lavoratrici dipendenti” e per  3 mesi per le mamme iscritte alla gestione separata.