Bundesbank: i poteri BCE vanno limitati.

Jens Weidmann, presidente della Bundesbank, ha chiesto alla Corte Costituzionale tedesca che i poteri della BCE vengano limitati per scongiurare “i rischi di instabilità monetaria”.

La Corte Costituzionale tedesca, è stata chiamata a giudicare la legittimità del PIANO OMT messo a punto dalla BCE,  bocciato dalla Bundesbank.

RICORDIAMO CHE IL PIANO OMT OCCORRE PER COMPRARE IL DEBITO DEI PAESI IN DIFFICOLTA’.

Secondo Weidmann, presidente della Banca centrale tedesca,  il piano OMT della BCE ha il solo obiettivo di premiare le insolvenze di alcuni degli Stati dell’Unione; il fatto che i mercati siano stati calmierati dal potere illimitato della BCE (di comprare debito pubbico) – pur non avendolo mai fatto – non si connatura con il mandato conferito alla BCE, stabilito dai Trattati.

Il capo della Bundesbank è convinto che se le possibilità di intervento della Banca Centrale Europea, non vengono limitati, saranno a rischio credibilità e stabilità dell’euro e dell’economia della UE.

La Bundesbank nella sostanza, nel giudizio costituzionale, si aspetta che i giudici della Corte tedesca chiedano AL GOVERNO, nella pronuncia – attesa per settembre –  “di imporre una revisione dei trattati proprio allo scopo di limitare i poteri conferiti alla BCE”.

Joerg Asmussen, che rappresenta nel giudizio la BCE, ha DICHIARATO che una TALE richiesta di modifiche potrebbe far scattare altre ISTANZE da parte di altri stati, contrari alle politiche monetarie tedesce. Asmussen ha puntualizzato quanto affermato dal presidente Mario Draghi: “non è intenzione della Bce prevenire eventuali insolvenze di altri Paesi membri della UE”.

Il giudizio costituzionale, promosso dai ricorsi di circa 35mila cittadini tedeschi, è attesa intorno a settembre.

Clemens Fuest, presidente del centro studi Zew ha dichiarato che il piano della Bce contravviene alla sovranità di bilancio della Germania, in quanto esporebbe il contribuente tedesco a rischi non previsti dal Parlamento.

La pronuncia attesa per settembre, ci sembra un evento molto importante; potrà costituire, l’effettiva caduta dell’Euro, o l’uscita della Germania, che da quando è iniziata la crisi sta ledendo le economie dei Paesi in difficoltà ed oggi anche la sua.

La crisi potrà lasciare il posto alla ripresa solo indue  due modi:

Mediante l’uscita della Germania oppure con lo scioglimento della moneta unica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here