Published On: ven, Mag 3rd, 2013

Detassazione premi produttività. Circolare 11/e del 30 aprile 2013

L’Agenzia Entrate con la circolare n. 11/E del 30-4-2013 ha diramato le istruzioni complessive sull’applicazione della detassazione per premi di produttività.

Il Dl. 93/2008 che prevedeva la detassazione dei premi di produttività erogati a favore di lavoratori dipendenti del settore privato è stato prorogato anche per l’anno 2013.

La proroga è stata disposta dalla legge di stabilità, mentre le istruzioni sull’applicazione del beneficio è arrivato dal DPCM 22 gennaio 2013.

Per i premi di produttività che saranno corrisposti nel 2013 la tassazione è unica ed è  pari al 10% del benefit ricevuto in sostituzione dell’IRPEF e delle ADDIZIONALI REGIONALI E COMUNALI, semprechè tali emolumenti non superino l’importo di 2500 euro annui.

La circolare 11/e riepiloga coloro che potranno usufruire del beneficio fiscale per il 2012:  coloro che nel 2012 hanno ricevuto uno stipendio uguale o minore ad euro 40.000.

Quindi le condizioni per accedere alla tassazione sostitutiva agevolata sono:

  • il non aver superato emolumenti – per premi – superiori a 2.500 euro annui,  (l’eccedenza rispetto a tale importo è tassato nei modi ordinari).
  • il non aver conseguito durante l’anno un reddito lordo complessivo superiore ad euro 40.000.
Condividi:
Share

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Share