Ocse-Letta: giù le tasse senza rilassarsi

Angel Gurria, segretario generale dell’OCSE, ha partecipato con Enrico Letta alla conferenza stampa tenutasi oggi a palazzo Chigi. Letta ha dichiarato: “riduzione delle tasse ma senza rilassamento”.

02/05/2013

Enrico Letta ha dichiarato che l’Italia “ha una pressione palesemente insostenibile, la tendenza deve essere la riduzione della pressione fiscale ma senza rilassamenti”.

Ha continuato dicendo: “Che le misure da prendere saranno decise insieme alla maggioranza in Parlamento”.

Un gruppo di lavoro costituito da OCSE, Governo e ministro del lavoro Giovannini elaborerà idee da proporre nel prossimo Consiglio Europeo.

La lotta alla disoccupazione è la priorità del Governo, cosa che ha comunicato anche ad Angela Merkel e Van Rompuy.

Angel Gurria ha dichiarato che l’Italia intravede la fine del tunnel avendo messo in azione uno sforzo enorme al fine del risanamento dei conti pubblici ed in vista del loro consolidamento.

Infine Padoan ha dichiarato che se l’obiettivo dell’Italia sono lavoro e crescita, bisogna tagliare le tasse sul lavoro più che abolire l’IMU.

Fonte: Ansa

Bene il Governo, sulle azioni programmatiche, vedremo sul recupero delle risorse necessarie.

A cura di Giuseppe Merola

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here