Letta è chiamato alla prova del grande premier: rinegoziazione dei trattati europei per risolvere l’emergenza sociale

Dopo l’attentato di ieri, proprio durante il giuramento del nuovo Governo, Enrico Letta è chiamato ad un compito arduo e difficile, per il quale non gli mancano le qualità per portarlo a termine.

Sono 8 milioni gli italiani alle soglie della Povertà: E’ questo il problema  più urgente che Letta deve risolvere.

Per fare questo bisogna rinegoziare gli impegni europei.

E’ l’ora della verità: La Germania pensa solo ai suoi interessi, e noi dal canto nostro non possiamo sostenere gli impegni del Fiscal Compact e del Six Pack ma dobbiamo pensare prima ai nostri concittadini.

Questa è la prova di un grande premier: l’euro e i trattari europei.

Bisogna sogliere questi lacciuoli, l’euro è destinato a finire, o esce la Germania o usciamo noi.

Bisogna intervenire alla radice, abbiamo troppi impegni con la UE, CHE OGGI SONO INSOSTENIBILI.

Questa è la prova più ardua, allentare l’austerità, solo così risolveremo i nostri problemi sociali ed economici.

BUON LAVORO LETTA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here