Equitalia: sospesi i pignoramenti sui conti correnti

Equitalia non potrà più eseguire pignoramenti sui conti correnti di dipendenti e pensionati a partire dal 23 aprile 2013.

La nota di Equitalia – immediatamente operativa – emessa nei confronti delle società partecipate mira alla tutela delle fascie sociali più deboli: dipendenti e pensionati.

In particolare Equitalia:

  • non procederà ai pignoramenti presso banche o Posta per i lavoratori dipendenti e per i pensionati fino a quando siano già stati effettuati pignoramenti non sufficienti in busta paga;
  • procederà ai pignoramenti esclusivamente se il reddito del debitore superi l’importo di 5.000 euro mensili.
  • procederà al pignoramento dello stipendio – ancora presso il datore di lavoro – per 1/10 per import fino a 2.500 euro e per 1/7  per importi superiori a 2.500 euro e non superiori a 5.000 euro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here