Home NEWS La Covip chiede il contributo alla forme pensionistiche complementari

La Covip chiede il contributo alla forme pensionistiche complementari

PREVIDENZA COMPLEMENTARE: CONTRIBUTO DOVUTO alla COVIP pari allo 0,50 per mille dei contributi incassati dalle forme pensionistiche complemetari nel corso dell’anno 2012.

La Deliberazione emanata il 21.3.2013 dalla Commissione di vigilanza sui fondi pensione (Covip)  – pubblicata sulla G.U. n. 78 del 3.04.2013 – ha fissato sia la misura che i termini del versamento  da effettuare in riferimento ai contributi incassati nel corso del 2012 da ogni forma pensionistica complementare che al 31-12-2012 era iscritta all’albo appositamente istituito.

Il contributo da versare è pari allo 0,50 x mille dei contributi globalmente ricevuti dalle forme pensionistiche complementari nel corso dell’anno 2012.

Lo stesso dovrà essere versato entro il 31 maggio 2013 sul conto corrente bancario coordinate IBAN: IT09 B056 96032 11000006151X44 intestato alla Covip ed intrattenuto presso la Banca Popolare di Sondrio – sede di Roma.