Consultazioni: delirio a 5 stelle.

31

Le consultazioni di ieri avranno fatto molto preoccupare il Presidente Napolitano sul futuro politico del nostro Paese, soprattutto sul delirio dell’ M5S.

Al Colle è salito GRILLO e i due capigruppo del m5s Vito CRIMI e Roberta LOMBARDI.

Napolitano avrá strabuzzato gli occhi quando ha  sentito delirare il comico: “Sta accadendo una rivoluzione, il cambiamento del Mondo”.

Ma a parte questo,  nelle uscite dell’M5, c’è il migliore del peggio delle vecchie pratiche partitiche:

1) Vito Crimi ha detto: “Beppe è riuscito a mantenere sveglio Napolitano”, però poi si scusa con il Presidente.

2) La falsa autorefenziazione di essere il primo partito eletto: “mentre il primo partito per numero di voti è stato il PD sia alla Camera  con 8.932,615 voti che al Senato con 8.674,893 voti contro i grillini rispettivamente con 8.784.499 alla Camera e  7.373.412 al Senato” (Dati Ufficiali del Ministero dell’Interno).

3) La falsa dichiarazione che PD e PDL hanno lo stesso programma.

4) In cerca di poltrone – a tutti i costi – chiedendo l’incarico di Governo o le Presidenze delle Commissioni.

Non crediamo, in ogni caso, che i dileggi di CRIMI e GRILLO siano la rappresentanza del vero spirito del Movimento e delle intenzioni di chi ne fa parte e di chi lo ha votato.

E di questo ci dispiace.

(Visited 1 times, 1 visits today)

_________________________________

_________________________________



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here