" />

Deducibilità costi auto ad uso promiscuo. Stretta al 20%

La normativa sulla percentuale di deducibilità dei costi per gli autoveicoli ad uso promiscuo, ha subito – negli ultimi mesi – vari interventi legislativi che ne hanno modificato notevolmente la quota scomputabile ai fini delle imposte dirette, passata dal 40% – di inizio 2012 – al 27,50% dal 19 luglio 2012 al 20% dal 1° gennaio 2013.

Prima la Legge Fornero poi la Legge di Stabilità hanno ridotto il tetto deducibile dei costi degli autoveicoli promiscui – dal 40% al 20% (Rif.ti: Legge n. 92/2012 e n. 228/2012).

In precedenza i costi di acquisto e manutenzione degli autoveicoli ad uso promiscuo si potevano dedurre per il 40% sia ai fini IRES-IRPEF che ai fini IVA.

La deducibilità attuale dei costi sostenuti per i veicoli e gli autoveicoli ad uso promiscuo è la seguente:

  • 27,50 % dal 19 luglio 2012 al 31 dicembre 2012;
  • 20,00 % a decorrere dal 1° gennaio 2013;
  • 70,00 % per gli autoveicoli dati in uso a dipendenti.

Ciò con le medesime limitazioni imposte dall’art. 164 del TUIR lett. b) comma 1, in riguardo ai costi di acquisizione, ai canoni di leasing ed ai costi di locazione e noleggio.

Esempio operativo:
Costo di manutenzione auto professionista pari ad euro 1.000,00 compreso IVA al 21%.
Imponibile = 826.45  IVA = 173,55
il 60% del totale fattura è sempre indeducibile e indetraibile: costi non deducibili =
495,87 iva indetraibile = 104,13;
il restante imponibile del 40% pari ad euro 330,58 è deducibile solo per la metà
(il 20% di 826,45) pari ad euro 165,29 mentre per l’altra metà – o l’altro
20% del totale imponibile di euro 165,29 – è da oggi indeducibile.
il 40% dell’IVA invece è sempre detraibile pari nell’esempio ad euro 69,42.
Meglio suddividere per chiarezza la registrazione in più righe:
costo indeducibile 495,87 iva indetrabile 104,13
·costo indeducibile 165,29 iva detraibile 34.71
. costo deducibile 165,29 iva detraibile 34.71
·i costi non deducibili sono  pari ad euro 661,16
·i costi deducibili sono         pari ad euro 165,29  
·l’IVA indetraibile è  pari ad euro 104,13
·l’IVA detraibile è  pari ad euro   69,42  

 

Per l’acquisto di un auto di euro 50.000 compreso iva 21%.
L’imponibile è di euro 41.322,31 e l’iva è di euro 8.677,68.
Il 60% è indeducibile ed indetraible per 24.793,39 di imponibile e
5.206,61 di iva indetraibile.
Il 40% dell’iva totale è detraibile pari a 3471,07
Solo il 20% del massimo di euro 18.075,99 è deducibile ai fini irpef =
3615,20 ammortizzabile in 4 anni al 25%.

a cura di Giuseppe Merola – merolaconsulting@rivistafiscaleweb.it

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.








Archivi