Published On: lun, Ott 8th, 2012

Cassazione tributaria: conto cassa in rosso.

Con la sentenza n. 17004 del 5-10-2012 la Cassazione tributaria ha stabilito, a seguito di ricorso del contribuente, che é legittimo l’accertamento promosso dall’Amministrazione finanziaria, quando dalla contabilitâ aziendale risulti un saldo cassa negativo. Infatti, i giudici hanno aggiunto, che pagare fatture per contanti, portando la cassa in rosso é sintomo di incassi in nero.
Il contribuente per evitare l’accertamento dovrá dimostrare con elementi certi la provenienza delle somme non disponibili in cassa come ad esempio finanzianti propri o dei soci erroneamente non contabilizzati.

Condividi:
Share

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Share