Home NEWS Rimborsi IVA per 2,2 milardi di euro, piccolo aiuto contro il credit...

Rimborsi IVA per 2,2 milardi di euro, piccolo aiuto contro il credit crunch,

In arrivo una piccola boccata d’ossigeno per le Imprese. 
In pagamento 2,2 miliardi di euro di rimborsi IVA.
 
Il Ministero dell’ Economia e delle Finanze ha messo a disposizione 2,2 miliardi di euro occorrenti per pagare rimborsi IVA pregressi a circa 11.000 imprese.
 
Una piccola boccata d’ossigeno per le aziende che in questo momento soffrono soprattutto di crisi di liquidità.
 
Crediamo che il provvedimento (di erogazione dei rimborsi IVA) sia stato deciso soprattutto per gli innumerovoli casi di imprenditori esasperati dalle forti difficoltà finanziarie in cui versano soprattutto a causa del credit crunch.

In ogni caso tali rimborsi IVA  sono solo una goccia nel mare, il problema centrale è l’impossibilità per molte aziende di portare avanti l’attività senza poter utilizzare la leva finanziaria mediante l’accesso al credito.

Un problema grave di “esasparazione sociale” al quale il Premier Monti crediamo non abbia dato il giusto peso, sia per i rischi di reiterazione di tali gesti da parte di altri imprenditori sia per il rischio di uno sciopero fiscale.