Home NEWS Dichiarazione integrativa società in liqudazione.

Dichiarazione integrativa società in liqudazione.

La risoluzione n. 41/E emanata dall’Agenzia delle Entrate in data 26 aprile 2012, ha chiarito che la presentazione di una dichiarazione integrativa di una società posta in procedura di liquidazione, potrà essere inviata «non oltre il termine ordinario prescritto per la presentazione della dichiarazione relativa al periodo d’imposta successivo» che è la stessa disposizione prevista per la presentazione di una dichiarazione integrativa di una società in normale attività.

Nella sostanza l’Agenzia delle Entate ha confermato che nel caso in cui una società posta in liquidazione debba redigere due distinte dichiarazioni dei redditi, per il medesimo periodo d’imposta (ante e post liquidazione), entrambe possono essere integrate nel medesimo termine del 30 settembre previsto per la presentazione ordinaria della dichiarazione dell’anno successivo a quello oggetto di integrativa.

Possono essere oggetto di presentazione di dichiarazione integrativa, quindi, nei termini suddetti, sia la dichiarazione dei redditi ante-liquidazione sia quella post-liquidazione.

Il dubbio era sorto proprio in riguardo al tenore letterale della norma.

Facendo un esempio:

Se la società ALFA SRL è stata posta in liquidazione in data 30 aprile 2012, essa sarà tenuta a presentare due distinte dichiarazioni dei redditi:

– la prima che riguarda il periodo che va dal 1-01-2012 al 30-04-2012 (ante liquidazione).
– la seconda che riguarda il periodo che va dal 1-05-2012 – 31-12-2012 (post liquidazione).

Entrambe possono essere oggetto di dichiarazione integrativa entro il 30-09-2014.

Ricordiamo che tale doppia dichiarazione dei redditi, per il medesimo anno, che attiene alle imprese poste in liquidazione non riguarda la dichiarazione ai fini IVA, che va presentatata sempre in maniera unificata con due intercalari.

Dai un’occhiata ai MODELLI pronti all’uso...
 
Leggi la Guida al Modello SCARICA ADESSO
PERIZIA DI DANNO EMERGENTE E LUCRO CESSANTE – Modello unico nel genere ---
€59.90 – ”
RICORSO CONTRO AVVISO RETTIFICA VALORE COMPRAVENDITA IMMOBILI - TERRENI – DICHIARATI IN ROGITO –GARANTITO
€49.90 – ”
€59.90 – 
CONTRATTO DI LOCAZIONE CON CEDOLARE SECCA – NON RISCHIARE DI PERDERE DENARO PER MOROSITA’
€19.98 – “
CESSIONE DI QUOTE SOCIALI – PRELIMINARE VERO NON FACSIMILE CON CESSIONE ANCHE DI FINANZIAMENTO SOCIO
€19.90 – “
----------CONTRATTO DI INCARICO PROFESSIONALE PROGETTISTA COSTRUZIONI O RISTRUTTURAZIONI
€76.90 – “
RICORSO AVVERSO AVVISO DI INTIMAZIONE EQUITALIA
€49.90 – “
RICORSO CONTRO ACCERTAMENTO MAGGIOR RICARICO CONTIENE MIGLIORI SENTENZE
€19.00 – “
COMPROMESSO DI VENDITA IMMOBILE.
€9.50 – “
CONTRATTO DI LOCAZIONE CON CEDOLARE SECCA TRANSITORIO MINORE DI 4 ANNI
€7.90 – 
CONTRATTO DI LOCAZIONE IMMOBILE COMMERCIALE –
€19.50 – 
COMODATO USO GRATUITO ABITATIVO A NON FAMILIARI
€4.90 – 
COMODATO MODALE IMMOBILI STRUMENTALI
€16.90 – 
CONTRATTO CON COLLABORATORE ESTERNO ALLO STUDIO.
€7.90 – 
AFFITTO DI AZIENDA
€9.50 – “
PERIZIA STIMA RAMO DI AZIENDA
€19.98 – “
parcella automatica
€4.90 – “
atto costitutivo e statuto associazione sportiva dilettantistica
€15.00 – “