" />

Risoluzione 18 ADE: l’IVA è detraibile sull’acquisto di abitazioni effettuate da imprese alberghiere.

La risoluzione n. 18 dell’ADE, emanata in data 22-02-2012, ha precisato che l’iva è detraibile sull’acquisto di immobili da parte imprese alberghiere,  a differenza della regola generale che dispone che l’IVA non è detraibile sull’acquisto di abitazioni a destinazione abitativa acquistati da altre tipologie di aziende.
Nelle linee generali, secondo l’art. 19 bis1 lett i] del DPR 633/72, sull’acquisto degli immobili ad uso abitativo, l’IVA NON E’ MAI DETRAIBILE e nemmeno le operazioni connesse come la locazione, ristrutturazione, ed altre spese inerenti gli immobili stessi, fanno eccezione, come detto, le imprese alberghiere.
L’eccezione a tale disposizione generale,  è arrivata dalla risoluzione dell’Agenzia delle Entrate emanata il 22 febbraio c.a., che conferma la possibilità di detrarre l’IVA sull’acquisto e  e le spese di immobili a destinazione abitativa, allorquando l’operazione di acquisizione venga effettuata da imprese alberghiere o  altre imprese che esercitano attività ricettiva. 

Ciò in quanto, indipendente dalla classificazione catastale dell’immobile, tali abitazioni sono strumentali  all’attività svolta di impresa alberghiera o ricettiva in generale.

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.








Archivi