Home NEWS Inps: le novità per il 2012 di contributi di artigiani e commercianti.

Inps: le novità per il 2012 di contributi di artigiani e commercianti.

L’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale ha emanato, in data 3-2-2012, la circolare n. 14 con cui ha spiegato le innovazioni nel calcolo dei «contributi di artigiani e commercianti».

Intanto ha reso noto le novità per il 2012 con l’aggiornamento annuale della soglia minimale che ha raggiunto quota 14.930 Euro. 
L’aliquota ordinaria per il 2012 sarà del 21,30 per cento, mentre I CONTRIBUTI ARTIGIANI E COMMERCIANTI del 21,39 per cento. 
 Il massimale è stato determinato in  € 73.673,00,  come tetto individuale.

Nella circolare viene anche ricordato che i pagamenti vanno effettuati tramite il modello F24, alla consuete scadenze del 16.05, 16.08, 16.11 e 16.02.2013, in riferimento al minimale. 

“L’eccedenza” va versata alle date previste per il pagamento delle imposte sui redditi delle persone fisiche ossia:

saldo 2011, primo acconto 2012 e secondo acconto 2012, che normalmente dovranno essere corrisposti rispettivamente il 16 giugno ed il 30 novembre 2012.

Prevista una riduzione contributiva per giovani imprenditori con età inferiore a 21 anni.

fonte: Inps cir.14 del 3-2-2012.