Home FISCO Termini di presentazione di una dichiarazione integrativa a favore, dei redditi ed...

Termini di presentazione di una dichiarazione integrativa a favore, dei redditi ed IVA, al fini di modificare la richiesta di rimborso.

Dichiarazione integrativa a favore, termini. Ai fini IIDD solo entro 120 gg. dalla scadenza ordinaria.

Dopo le novità normative introdotte nel corso dell’anno 2011, ecco i nuovi termini per la presentazione di una dichiarazione integrativa a favore per la modifica del credito chiesto a rimborso.

L’istanza di rimborso di un credito IVA, potrà essere inoltrata esclusivamente tramite la dichiarazione IVA annuale, e non più quindi, attraverso l’istanza da presentare ad Equitalia con il modello cartaceo “VR”.  All’atto pratico, occorre solo contrassegnare l’apposita casella presente nel modello IVA.

Con la nuova normativa «i termini di presentazione di una dichiarazione integrativa a favore» ai fini IRPEF-IRES ed IRAP, per la richiesta di un maggior rimborso, sono diversi da quelli relativi ad una dichiarazione integrativa a favore ai fini IVA.

  • DICHIARAZIONE INTEGRATIVA IVA A FAVORE – bisogna inviarla entro il termine ordinario di presentazione della dichiarazione relativa all’anno successivo.

Per quest’ultima, l’Agenzia delle Entrate ha confermanto che il termine per la presentazione di una nuova dichiarazione integrativa IVA A FAVORE, non sono cambiati, in ottemperanza, all’rt. 2 co. 8-bis DPR 322/98, e la presentazione della dichiarazione integrativa dovrà avventire “entro LA DATA di scadenza per la presentazione della dichiarazione relativa all’anno successivo”.

(Esempio: Dichiarazione integrativa a favore 2011 relativa all’anno 2010. Termine ordinario 30-09-2011.  Potrà essere presentata entro il 30-09-2012).

  • DICHIARAZIONE INTEGRATIVA IIDD A FAVORE – bisogna inviarla entro il termine perentorio di 120 giorni dalla data di presentazione ordianria.

Novità invece per i contribuenti che devono presentare una dichiarazione integrativa a favore ai fini IIDD ossia IRES, IRPEF ed IRAP.

Difatti, in ossequio al Dl. 70/2011 art. 7 co. 2 lett. i) essi potranno presentare una dichiarazione integrativa a favore, che aumenti il credito chiesto a rimborso (per le sole imposte dirette) «perentoriamente nel termine di 120 gg.» dalla data di scadenza della presentazine ordinaria.

(Esempio: Dichiarazione integrativa UNICO/2011 per l’anno 2010 può essere presentata entro il 28-01-2012  OSSIA ENTRO 120 GIORNI dal 30-09-2011, DATA ORDINARIA DI SCADENZA DELLA PRESENTAZIONE ).