Nuovi Minimi: occorrono verifiche multiple per l’accesso al nuovo regime.

Chi vorrà beneficiare del nuovo regime dei minimi a partire dal 1° gennaio c.a., previsto dal DL 98/2011, dovrà intanto accertarsi di averne i requisiti.

Dovrà verificare successivamente:

  1. Se nel periodo d’imposta 2011, sono state emesse fatture ancora non pagate, e che sono soggette all’obbligo pregresso di applicazione della ritenuta d’acconto;  se ad esempio queste saranno pagate nel 2012 permane l’obbligo di applicazione della ritenuta d’acconto da parte del cliente.
  2. Se occorre effettuare la rettifica IVA per il 2012, ad esempio per le merci invendute al 31-12-2011. Ciò al fine di recupare l’IVA pagata all’atto dell’acquisto (nel 2011) solo dedotta e non detratta, e su cui dovrà pagare l’IVA quando queste saranno vendute eventualmente nel 2012.
  3. Se necessario adeguare gli adempimenti contabili.

fonte: Bdnews24 9-1-2012.

Articoli correlati:
Il regime dei nuovi minimi previsto dal DL 98/2011 MANOVRA DI LUGLIO.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here