Published On: gio, Dic 15th, 2011

IRAP: raddoppiano le agevolazioni.

IRAP: Agevolazioni al raddoppio.

Le nuove agevolazioni IRAP previste dalla manovra Monti non toccano lo sconto già in vigore dal 2008.

Infatti era già possibile dedurre dall’imponibile IRES o IRPEF il 10% dell’IRAP pagata effettivamente nel corso dell’anno sia a titolo di saldo che di acconto.

La precisazione viene dal testo del nuovo articolo 2 della Manovra salva-Italia, come risultante dall’emendamento del Governo.

Sono state confermate anche le ulteriori deduzioni IRAP per le donne lavoratrici e per i giovani al di sotto dei 35 anni.

La deduzione totale, dal reddito di impresa o autonomo, dell’IRAP determinata dai costi per i dipendenti fino ad ora indeducibili potrà essere utilizzata nell’anno 2012. 

In sostanza, sempre secondo il principio di cassa, in UNICO/2013, si potrà dedurre integralmente dall’imponibile IRES o IRPEF, l’IRAP pagata nel 2012 a titolo di acconto o di saldo.

Nel primo anno di applicazione comunque i calcoli non saranno di facile effettuazione in quanto si dovranno sommare pagamenti di IRAP con le vecchie deduzioni, da cuneo fiscale, con le nuove disposizioni agevolative per donne e giovani. A questo bisognerà poi aggiungere l’ulteriore 10% già in essere.

Fonte: Soluzioni24 fisco.

Condividi:
Share

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Share