Published On: ven, Nov 11th, 2011

I termini di prescrizione dell’accertamento si raddoppiano in caso di illecito penale.

Nella sentenza n. 194 / 03 / 2011 della C.T.P. di BRINDISI, è stato affermato che i termini di prescrizione dell’accertamento non si raddoppiano nei confronti dei soci di una società di capitali, ai fini del recupero di eventuale maggiori redditi, se le violazioni della norma fiscale hanno fatto scattare la denuncia per illecito penale in capo all’amministratore.

Fonte: P&A associati.

Condividi:
Share

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Rivista Fiscale Web www.rivistafiscaleweb.it 2010-2017 all right reserved. Prodotto da MAP con sede in Sapri – via Nino Bixio 6 c.f. e p.i.: 05394410657.


Share