Ricorso per Cassazione: non deve essere corredato dagli atti già presenti nel fasicolo delle Commissioni.

Il Ricorso per Cassazione esperito contro le decisioni delle Commissioni Tributarie deve essere depositato senza necessità di allegarne gli atti. Ciò in quanto essi sono già presenti nella documentazione d’Ufficio.

Con la Sentenza n. 22726, depositata il 3-11-2011, le Sezioni Unite della Cassazione hanno sancito questo rilevante principio.

E’ stata completamente ribaltata l’interpretazione della <Sezione Tributaria della Cassazione>, che con l’ordinanza n. 24940 del 2009 aveva affermato che i Ricorsi a loro presentati era improcedibili allorquando non corredati dalle fotocopie di atti e documenti nonostante le disposizione fossero cambiate.

In base alle norme tributarie, difatti, i documenti e gli atti allegati dalle parti nei giudizi di primo e secondo grado restano nel fasicolo fino al termine del processo e non vengono restituiti alle parti contrapposte.
fonte il sole 24 ore 4.11.2011.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here