Published On: gio, Nov 10th, 2011

Concordato preventivo: La proposta è omologabile solo con il pagamento integrale dell’IVA.

La Corte di Cassazione con le sentenze n. 22931 e 22932 del 4-11-2011 ha affermato l’autonomia di struttura della transazione fiscale nel corso di una procedura di concordato preventivo.

I giudici di legittimità si sono pronunciati sull’omologabilità della proposta concordataria che è condizionata imprescindibilmente all’integrale versamento dell’IVA dovuta dall’impresa ed anche delle altre imposte erariali come le ritenute operate e non versate anche se non derivano da pretese ufficiali del fisco.
Fonte: Ipsonews.

Condividi:
Share

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Share