Published On: mer, Ott 5th, 2011

I mercati ignorano il downgrade di Moody’s.

I vertici di Moody’s si staranno torcendo nei loro numeri e cercando di capire cosa gli sfugge, per essere stati completamente ignorati dal pesante declassamento inflitto all’Italia.
Probabilmente non hanno tenuto conto dell’outlook che cambia in maniera diversa rispetto al periodo pre-crisi, molto piú velocemente. Un grande paese come l’Italia non puó essere scalfito da queste agenzie di rating, non puó essere valutato come meno solvibile in prospettiva rispetto alla Spagna. Gli investitori hanno molte più informazioni, ció dimostrato l’impennata del giorno dopo della borsa di Milano che di fatto ha delegittimato il valore delle valutazioni di S&P e Moody’s. Vedremo intanto se il trend positivo continuerà, ma una cosa é certa che il downgrade di 3 livelli é paradossalmente eccessivo che sa tanto di complotto economico.

Condividi:
Share

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Share